Campi, continuano gli atti vandalici: panchine distrutte a San Donnino

Il sindaco Fossi: Ma come si fa a trattare così le cose di tutti? Come si fa a rispondere così al lavoro dei nostri volontari?

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

lunedì 12 aprile 2021 18:31

"Vi ricordate le panchine risistemate dai cittadini a San Donnino? Qualcuno stanotte le ha distrutte. Dopo aver sradicato il palo della fermata del pedibus e rotto le staccionate nei giorni scorsi". E' quanto scrive sui social il sindaco di Campi Bisenzio Emiliano Fossi.

 

"Ma come si fa a trattare così le cose di tutti? Come si fa a rispondere così al lavoro dei nostri volontari? Davvero non capisco. Le risistemeremo, e se necessario lo faremo ancora e ancora. E nei prossimi giorni interverremo perché il giardino sia più visibile e controllabile", continua Fossi.


"Però lo dico con franchezza: non possiamo però controllare tutto 24/24, bisogna insegnare ai più giovani il rispetto delle cose di tutti, serve un impegno da parte delle famiglie. Capisco che i giovani stiano vivendo grandi turbamenti, ma non è possibile avere spregio dei beni comuni e trattare così il lavoro dei nostri volontari", conclude il sindaco.

 

Solo pochi giorni fa sono state sfregiate le cassette rosse contro la violenza sulle donne (LEGGI QUI)

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.