Denunciata influencer per istigazione al suicidio: video 'sfida' su un social della donna

Indagini della polizia postale di Firenze

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 28 gennaio 2021 09:51

Indagini, condotte dagli investigatori della polizia postale e delle comunicazioni di Firenze, hanno portato alla denuncia in stato di libertà di una donna per istigazione al suicidio.

 

In particolare, riferisce la polizia postale di Firenze, nell’ambito dell’attività di monitoraggio della rete internet gli agenti hanno individuato su un  social network un link, riconducibile al profilo della influencer, nel quale viene visualizzato un video ritraente una “sfida” tra la donna e un uomo in cui entrambi si avvolgevano totalmente il volto con il nastro adesivo trasparente, in modo tale da non poter respirare. Il video, visibile a tutti gli utenti senza restrizioni, potendo costituire oggetto di emulazione da parte di minorenni, è stato  segnalato e rimosso dalla piattaforma.

 

Nell’ambito della stessa attività di monitoraggio sarebbe poi stato verificato che l'influencer nel tempo aveva pubblicato anche altri "video sfide” dello stesso tenore.

 

"La visione dei suddetti video e la loro condivisione sono state considerate molto pericolose per l’incolumità degli utenti, soprattutto minorenni - riferisce la polizia postale - che potrebbero accettare la sfida emulando l’influencer. Da qui la decisione dei PM titolari delle indagini di emettere a suo carico un provvedimento di perquisizione, anche informatica, e sequestro degli account social, eseguito lo scorso 27 gennaio da personale del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Catania".

 

 

Immagine di repertorio

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.