Campi, Grazia Pinna è stata la prima donna ad arbitrare una partita di calcio in Italia

I complimenti del sindaco

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 20 gennaio 2021 10:02

Grazia Pinna  è stata , nel febbraio 1979, la prima donna ad arbitrare una partita di calcio in Italia. Nata a Cagliari, Grazia Pinna risiede a Campi Bisenzio, dove è conosciuta per l'impegno nel sociale, in primis con la Pubblica Assistenza e con l'associazione CittàVisibili, soprattutto in iniziative di solidarietà con il popolo Saharawi.



La sua passione per il calcio la portò a scalare le categorie della UISP e a farsi conoscere sui campi di tutta la Toscana. 



«Siamo veramente orgogliosi di Grazia Pinna, ed è incredibile che la sua storia sia salita alla ribalta solo ora. Viviamo in un mondo dove le differenze di genere sono ancora un gravissimo problema, ma rispetto al 1979 sono stati fatti enormi passi avanti. Deve essere stato difficilissimo sfidare i pregiudizi e affermarsi come arbitro, anche pensando alla cultura machista che a volte inquina il mondo dello sport» ha detto il sindaco Fossi.



Alessandro Consigli, consigliere delegato allo Sport per il Comune di Campi Bisenzio, si unisce ai complimenti: «Grazia Pinna è stata una pioniera nello sport italiano. I passi avanti evidenziati dal Sindaco Fossi sono stati possibili anche grazie a lei. Poche settimane fa Stéphanie Frappart è stata la prima donna a dirigere una partita maschile di Champion's League, la massima competizione europea per club. Senza la determinazione e il coraggio di Grazia Pinna e di tante altre "eroine silenziose" questo non sarebbe stato possibile. La strada per la parità è lunga, ma la direzione è quella giusta»

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.