Firenze, due incidenti risolti dalla Municipale con le immagini delle telecamere

I sinistri sono avvenuti il 29 dicembre in via Sant’Onofrio e il 6 gennaio in viale Morgagni

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

sabato 09 gennaio 2021 13:18

Sono due gli incidenti, di cui uno con fuga, avvenuti nelle ultime settinane, risolti dalla Polizia Municipale di Firenze anche grazie all’utilizzo delle telecamere. Il primo sinistro risale a 29 dicembre quando una pattuglia dell’Autoreparto intorno alle 11 è intervenuta in via Sant'Onofrio per i rilievi di un incidente con solo danni tra due auto di cui una si era allontanata senza fornire i dati all’altro coinvolto.

 

Gli agenti, come riporta una nota del comune di Firenze, hanno quindi avviato le indagini per risalire al fuggitivo e anche grazie alle immagini riprese dalle telecamere sia del Commissariato di Polizia Oltrarno che della Centrale Operativa della Polizia Municipale, hanno ricostruito la dinamica e risaliti al conducente. Per quanto riguarda la dinamica le due auto stavano transitando sulla strada quando una delle due, nel superare un autobus fermo alla fermata, si è spostata a sinistra sulla carreggiata senza mettere la freccia. Così facendo è andata a urtare l'altra, che poi si è allontanata senza fornire i dati mentre la conducente, una 52enne di fuori Firenze, è rimasta sul posto dove l’hanno trovata gli agenti intervenuti.

 

Dalla targa ripresa dalle telecamere la Polizia Municipale è risalta alla persona alla guida dell'auto fuggita. Si tratta un 75enne, non residente a Firenze che, contattato dagli agenti, ha dichiarato di essere il conducente esclusivo dell’auto. Per lui è scattata la sanzione per essersi allontanato dopo un incidente solo danni (330 euro) e il taglio di 4 punti sulla patente. La conducente dell'altra auto invece è stata multata per aver effettuato una manovra senza tener conto della posizione degli altri veicoli e senza azionare la freccia (84 euro e 4 punti/patente).

 

L’altro incidente invece risale al 6 gennaio ed è avvenuto all’incrocio tra viale Morgagni e via Dino del Garbo. Due i veicoli coinvolti, una condotta da una 45enne cittadina moldava e una con alla guida un 32enne cittadino albanese rimasto leggermente ferito, ma nessun testimone per ricostruire la dinamica. Gli agenti dell’Autoreparto hanno quindi visionato le immagini delle telecamere nelle quali è emerso chiaramente cosa è successo ma non il colore dei semafori delle direttrici interessate.

 

Guardando attentamente il video hanno notato che un palo della illuminazione pubblica di via Dino del Garbo rifletteva la luce della lanterna semaforica. E quindi hanno potuto ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente: ovvero che la conducente dell'auto in transito in viale Morgagni verso Careggi all'altezza di via Dino del Garbo è entrata nell’incrocio nonostante il semaforo rosso. Così facendo ha urtato il furgone che stava arrivando da via Dino del Garno diretto verso via Santo Stefano in Pane. A seguito dello scontro l'autocarro è finito sul viale Morgagni occupando parzialmente la sede tramviaria. Per la donna è scattata la sanzione da 167 euro con taglio di 6 punti/patente, l’uomo è stato medicato in ospedale e giudicato guaribile in 4 giorni.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.