Ex centrale Fiat di Novoli, al via i lavori per la nuova struttura pubblica polivalente

Nardella: "Con un investimento di oltre 2 milioni nascerà una struttura, pubblica e sostenibile"

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 02 dicembre 2020 19:59

Dopo decenni di abbandono, si fa più vicina la nuova veste dell’ex centrale Fiat di Novoli

 

Partono i lavori all’ex centrale Fiat di Novoli – ha scritto il sindaco di Firenze, Dario Nardella, sui social network - Con un investimento di oltre 2 milioni nascerà una struttura, pubblica e sostenibile, con un centro espositivo culturale, una terrazza panoramica, pannelli fotovoltaici e pareti verdi verticali”.

 

Con il recupero della struttura, a fianco del centro commerciale di San Donato, al piano terra nascerà uno spazio pubblico comunale aperto alla collettività per informazioni, incontri ed eventi. L’originaria sala caldaie e il complesso sistema di passerelle e scale al loro servizio presenti al primo piano saranno conservati e resi accessibili. Il secondo e il terzo piano saranno utilizzati per la realizzazione di un locale pubblico, infine una scala interna arriverà fino all’interno del nuovo volume della terrazza panoramica.

 

Dal punto di vista del design, sarà realizzata una struttura metallica che richiama il disegno naturale della foglia su oltre 30 metri e una torre leggera per far passare il vento, con pannelli fotovoltaici per generare energia rinnovabile, verde verticale interno e 200 metri di led per illuminare in modo scenografico e celebrare gli elementi simbolici di uno dei più grandi esempi di archeologia industriale di Firenze. 
 

Foto Facebook Dario Nardella

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.