Scandicci, avviata la raccolta rifiuti porta a porta sulle colline

Partenza a San Martino alla Palma, Mosciano, Triozzi, Rinaldi e Casignano

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 17 novembre 2020 19:27

Prosegue nel territorio del comune di Scandicci la trasformazione del servizio di raccolta rifiuti, con l’avvio ieri del nuovo sistema anche nelle zone collinari.

 

Lunedì 16 novembre è iniziato così il servizio di raccolta porta a porta per organico, imballaggi (in metallo e plastica) e carta e cartone anche a San Martino alla Palma, Mosciano, Triozzi, Rinaldi e Casignano. Presenti invece contenitori stradali, apribili con chiavetta elettronica, per il residuo non differenziabile e la campana stradale per la raccolta del vetro.

 

Nei prossimi giorni, gli utenti delle zone di Casellina, via Bachelet, via di Sette Regole, Granatieri, Pisana, La Pieve, Viottolone, Le Fornaci e Borgo ai Fossi riceveranno al proprio domicilio un bidoncino di colore marrone per la raccolta dei rifiuti organici, un contenitore giallo per la carta e cartone da esporre senza sacchetti ulteriori, un contenitore grigio per il residuo non differenziabile, ed un rotolo di sacchi azzurri per raccogliere gli imballaggi e contenitori in plastica, metalli, tetrapak e polistirolo.

 

Alia Servizi Ambientali SpA ricorda che, nel caso gli utenti non vengano trovati al proprio domicilio riceveranno un avviso con i dettagli per il ritiro del kit e che l’operazione di consegna, avrà luogo nel pieno rispetto delle norme in materia di contrasto alla diffusione del Covid-19.

 

“Assieme ad Alia stiamo facendo da anni un lavoro capillare per incrementare la quota di raccolta differenziata e per abbattere la quantità di rifiuti – ha detto l’assessora all’Ambiente Barbara Lombardini, come riporta un comunicato del Comune di Scandicci – un impegno continuo che sta dando ottimi risultati, realizzato attraverso l’attuazione delle migliori soluzioni per ogni singola porzione di territorio. Il porta a porta sulle colline che ha avvio adesso è complementare all’uso dei cassonetti con chiavetta elettronica per i residenti dei quartieri cittadini, che sono zone con caratteristiche molto diverse da quelle in cui stiamo intervenendo in questi giorni; tutto questo è possibile grazie alla conoscenza approfondita del territorio e allo studio dei metodi più innovativi e funzionali per ogni diversa situazione da parte anche del nostro ufficio Ambiente. Siamo riusciti a partire con il porta a porta in collina nonostante le difficoltà del momento, grazie ad Alia che ha adottato tutti i protocolli per la sicurezza anticovid”.
 

Foto di repertorio

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.