Firenze, scarti edili abbandonati in zona Mantignano: la Municipale denuncia il responsabile

Il 45enne è stato denunciato per aver abbandonato i rifiuti in violazione del Testo Unico Ambientale

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

sabato 07 novembre 2020 10:10

Molti sacchi di grandi dimensioni contenenti scarti di lavorazioni edili sono stati abbandonati in una strada secondaria nella zona di Mantignano a Firenze. È quanto hanno trovato qualche giorno fa le pattuglie del Reparto dell’Isolotto durante un servizio mirato al contrasto all’abbandono dei rifiuti.

 

Durante il sopralluogo gli agenti della municipale, come si legge in una nota diffusa dal comune di Firenze, hanno accertato che nei sacchi c’erano scarti misti provenienti da lavorazioni edile (tra cui detriti da demolizione con tubi in plastica e forassiti, dotazioni antinfortunistiche, numerosi sacchi di cemento e contenitori vuoti di vernici) e anche rifiuti misti riconducibili allo svuotamento di un’abitazione.

 

Gli agenti hanno quindi avviato le indagini in collaborazione con gli Ispettori Ambientali di Alia e sono risaliti un 45enne di nazionalità tunisina titolare di ditta edile. L’uomo, convocato presso gli uffici del reparto, ha confermato di aver ritirato i rifiuti presso un cantiere edile a Prato e un appartamento a Firenze che era stata svuotata. Il 45enne, che è stato denunciato per aver abbandonato i rifiuti in violazione del Testo Unico Ambientale, ha recuperato il materiale bonificando l’intera area e ha provveduto al regolare smaltimento tramite una impresa autorizzata.

 

 Nelle foto l'area prima e dopo l'intervento di rimozione dei rifiuti e bonifica

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.