Firenze, abbandono dei rifiuti: ancora tre casi scoperti dalla Municipale

Mobili e ventilatore abbandonati, scattano le multe

Galleria immagini

821 Visualizzazioni

mercoledì 05 agosto 2020 12:55

Continuano i controlli della Polizia Municipale a Firenze sull’abbandono e sul corretto conferimento dei rifiuti. Negli ultimi giorni le pattuglie del Reparto di Rifredi hanno scoperto tre nuovi casi multando i responsabili con un verbale da 166,67 euro.

 

Nel primo caso si  tratta di un uomo che ha scaricato mobilia dietro i cassonetti in via dei Cattani. Gli agenti sono risaliti alla sua identità grazie alle immagini riprese dalle telecamere che hanno immortalato il momento dell’abbandono e la targa del furgone utilizzato per il trasporto del materiale.

 

Il secondo responsabile è stato invece colto sul fatto da una pattuglia in borghese impegnata in un servizio specifico contro l’abbandono di rifiuti. Intorno alle 22 gli agenti erano in zona via Pistoiese quando hanno notato in una traversa un suv fermo davanti alla postazione di cassonetti. Dall’auto è sceso un uomo che ha gettato un sacco nel contenitore dell’indifferenziato. Da una verifica è emerso che si trattava di due tipologie di rifiuti (plastica e indifferenziato) non precedentemente divise per la raccolta differenziata. Anche in questo caso è scattata la sanzione, riferisce il Comune.

 

Infine l’ultimo ieri pomeriggio quando gli agenti hanno sorpreso un uomo che gettava in un cassonetto per l’indifferenziato un ventilatore che, classificato come rifiuto ingombrante, deve essere invece portato al centro di raccolta oppure raccolto a domicilio da Alia.

 

(foto del Comune di Firenze)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.