Attività storiche e tradizionali fiorentine, pubblicata una guida in doppia lingua per scoprirle

Sul nuovo sito del turismo “Feel Florence” anche video e itinerari a loro dedicati

Galleria immagini

328 Visualizzazioni

venerdì 17 luglio 2020 17:57

Botteghe, caffè, farmacie, librerie, trattorie, alberghi e laboratori artigiani sono protagonisti della prima guida dedicata alle attività economiche storiche e tradizionali fiorentine pubblicata dal Comune di Firenze e dal Destination Florence Convention & Visitors Bureau. 

 

A completamento di un lungo lavoro di analisi, che ha visto anche la collaborazione del dipartimento di architettura dell’Università di Firenze, le attività storiche fiorentine sono state schedate ai fini dell’individuazione degli elementi oggetto di salvaguardia ai sensi del Regolamento approvato dal Consiglio comunale nel 2018, e oggi queste schede sono state trasformate in una guida cartacea in doppia lingua da consultare per turisti e cittadini.

 

“Dopo l’impegno sul Regolamento e sulla Lista delle attività storiche della Città di Firenze - ha affermato l’assessore al Turismo e all’Urbanistica Cecilia Del Re - abbiamo lavorato a diverse iniziative di promozione che oggi abbiamo presentato insieme anche all’Associazione degli Esercizi storici fiorentini e ai membri della commissione istituita dal Regolamento per la tutela di queste attività. Nel nuovo sito di promozione turistica della città di Firenze 'FeelFlorence' abbiamo infatti inserito una sezione dedicata a queste attività, e nella parte dei video multimediali da scaricare si trovano 6 brevi video che raccontano questi pezzi di storia e di identità fiorentina. Insieme al Destination Florence abbiamo infine realizzato la prima guida cartacea di queste attività, che sarà distribuita negli infopoint e potrà poi essere scaricata digitalmente anche dal sito ‘Feel Florence’. L'obiettivo è diffondere il più possibile l'immagine e l'identità che queste botteghe rappresentano per la città, tramandare la loro arte e sostenerle in questo momento di difficoltà. Anche all’interno della Firenze Welcome Card - la card che riserva una promozione speciale per il turista che arriva a Firenze in questo anno particolare - una sezione è dedicata a loro. L’adesione è gratuita e invitiamo le attività storiche e tradizionali ad aderire”.

 

Sul tema delle attività storiche, fa sapere il Comune, il Destination Florence Convention & Visitors Bureau ha presentato anche il progetto presente all'interno del loro portale per la 'Destinazione Firenze': la sezione 'Firenze Insolita' con database di ricerca tematica e schedatura di tutte le attività Storiche censite; itinerari tematici, pacchetti e esperienze proposte al turista e al visitatore che valorizzino le attività storiche; la presentazione della guida digitale e cartacea delle attività storiche fiorentine di eccellenza; il progetto 'Voices of Florence' con video che raccontano la tradizione fiorentina con la voce dei suoi protagonisti.

 

“Le nostre attività storiche rappresentano un pezzo importante dell’identità e dell’economia di Firenze. – ha detto l’assessore al commercio Federico Gianassi - Con l’elenco delle attività economiche storiche e tradizionali, uno strumento assolutamente innovativo nel panorama nazionale, siamo riusciti a censire ben 163 quelle presenti da oltre 50 anni, a cui se ne aggiungeranno presto altre 5. Ce ne sono molte altre poi che, anche se non hanno questo periodo alle spalle, sono comunque realtà tradizionali ed eccellenze. Ora entrano in questa guida cartacea che attraverso le immagini e le storie ci offre uno scorcio straordinario della nostra città che siamo convinti invoglierà sempre di più le persone a tornare a Firenze e a conoscerne meglio anche questo aspetto. Facendo squadra con iniziative come questa saremmo più forti per affrontare questa fase difficile”. 
 

Foto del Comune di Firenze

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.