Campi Bisenzio, controlli in un ristorante: blatte e assenza di pulizia

Multa alla proprietaria e ritiro della registrazione dell'esercizio commerciale

Galleria immagini

4054 Visualizzazioni

mercoledì 29 aprile 2020 12:35

Controllo dei Carabinieri in un  ristorante gestito da cittadini cinesi nel Comune di Campi Bisenzio.  

 

Da un primo riscontro effettuato dai militari è emerso che l’attività dell’esercizio era sospesa, dal 30 agosto 2019, dalla ASL Dipartimento della Prevenzione per condizioni igienico-sanitarie non conformi alla normativa. Dopo avere verificato l’asporto delle preparazioni alimentari, i Militari accedevano all’esercizio dove venivano identificati il titolare e altri tre cittadini di nazionalità cinese in attività di preparazione alimenti nei locali cucina; di questi uno è risultato privo del permesso di soggiorno.

 

Gli alimenti freschi e in preparazione erano conservati in pessime condizioni igienico sanitarie in ambienti e piani di lavoro sporchi e imbrattati di sostanze oleose in assoluta carenza di pulizia. Alcuni alimenti freschi erano scaduti e privi di rintracciabilità e conservati in contenitori non idonei. In particolare venivano rinvenute colonie di insetti blattiformi all’interno di un frigorifero.

 

Valutata la necessità di intervenire con urgenza, i Militari hanno effettuato il blocco ufficiale degli alimenti nelle more della ratifica dello stesso provvedimento da parte del Direttore UFC Sanità Pubblica veterinaria e Sicurezza Alimentare Firenze. L’ASL ha poi disposto il provvedimento di ritiro della registrazione dell’esercizio commerciale comunicandolo al Sindaco e SUAP per gli adempimenti di cancellazione.

 

La titolare dell’esercizio commerciale è stata deferita all’Autorità Giudiziaria per l’Inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità e per occupazione di lavoratori extracomunitari privi di permesso di soggiorno; inoltre è stata sanzionata per violazione alle norme sul contenimento dell’epidemia dal COVID 19 ed altre sanzioni amministrative sulle norme igienico sanitarie per un importo di circa Euro 3.500. 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.