Coronavirus, a Firenze i cinema restano aperti (prendendo precauzioni)

Verranno rispettate la distanza interpersonale di almeno un metro

Galleria immagini

15528 Visualizzazioni

giovedì 05 marzo 2020 15:06

Porte aperte nei cinema fiorentini, con le dovute precauzioni. Dall'Odeon al Flora, i cinema di Firenze hanno deciso di non chiudere. 


Il decreto del governo emanato ieri, 4 marzo, per limitare il contagio da coronavirus prevede alcune restrizioni per le sale, soprattutto il rispetto della distanza di sicurezza di almeno un metro tra gli spettatori. 


E i cinema hanno fatto sapere che rispetteranno le norme, ma resteranno aperte.


Il circuito Firenze al cinema, che riunisce molte delle sale fiorentine, riferisce che tutti i cinema del circuitorimangono regolarmente aperti e continuano la loro normale programmazione.

 

"Per quanto possibile, in un momento di confusione e delicato come questo, invitiamo il nostro pubblico a frequentare le sale con serenità", scrivono su Facebook.


Si tratta dei seguenti cinema: Il Portico, Cabiria, Adriano, Fondazione Stensen, Grotta, Fiamma, La Compagnia, Principe, Fiorella, Flora, Marconi.


"In questi giorni difficili il Cinema Odeon Firenze ha deciso di restare comunque aperto. Chiediamo a tutti gli spettatori di collaborare seguendo le norme previste (rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro). Vi aspettiamo! #culturacontropaura". 


Aperto anche La Compagnia. "Metro alla mano ci siamo organizzati per rispettare il DPCM del 4.03.2020. La programmazione può subire ovviamente delle variazioni ma la situazione ad oggi è questa: #LaCompagnia è aperta e in grado di accogliere fino a 120 spettatori in piena sicurezza. Per cui, lavatevi bene le mani, e venite al cinema!".


"Lo Spazio Alfieri è aperto. Grazie alla vostra collaborazione potremo tenere la sala aperta, ci dovremmo sedere nei posti che vedete segnati con la banda bianca in foto, ottemperando così al decreto governativo,
Un piccolo sforzo e possiamo continuare a gioire del Cinema!"


Il Cinema Stensen resta aperto ma riduce i posti per mantenere la distanza di sicurezza tra gli spettatori.

 

La Fondazione Stensen rimane aperta rispettando le disposizioni precauzionali previste: i bagni sono sanificati e i locali aerati regolarmente, le superfici e gli oggetti a contatto con il personale e con il pubblico sono disinfettati più volte al giorno, il disinfettante per mani usato dal personale è a disposizione anche del pubblico, la capienza della sala è ridotta a 70 posti, in modo da permettere una disposizione a scacchiera degli spettatori che mantenga la distanza di sicurezza di almeno 1 metro.

 

"Il Cinema Stensen si impegna a mantenere una regolare programmazione, dettata dal buon senso e nel rispetto della sicurezza di tutti". 
 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.