Volley, Cervellin debutta sulla panchina del Bisonte Firenze. Brescia rimane un tabù

Il Bisonte esce sconfitto 3-1

Galleria immagini

147 Visualizzazioni

giovedì 13 febbraio 2020 09:32

La Banca Valsabbina Millenium Brescia si conferma tabù in questa stagione per Il Bisonte Firenze e, dopo il 3-0 dell’andata, si impone anche nel ritorno vincendo 3-1 contro una squadra reduce dal cambio di allenatore, ma ancora convalescente. 

 

Nella diciottesima giornata del campionato di A1 le bisontine, con Marcello Cervellin al debutto come primo allenatore sulla panchina fiorentina, hanno giocato un’altra partita piena di alti e bassi: dopo un primo set sotto tono e una grande reazione nel secondo, il momento decisivo è stato nel terzo tempo. Un set da brividi, quando la rimonta dal 20-12 al 23-23 poteva essere per Firenze la scintilla per un finale in crescendo. Invece ai vantaggi Brescia chiude 26-24, grazie a una Mingardi devastante in attacco. Nel quarto set, con Il Bisonte di nuovo avanti, l’allenatore del Brescia, Mazzola, ha indovinato la mossa giusta, inserendo Rivero che si è rivelata fondamentale per cambiare passo e chiudere la partita.

 

Volevamo vincere a tutti i costi, ma non ci siamo riusciti e ci dispiace tanto perché siamo in un momento difficile e ogni partita vinta può darci la scossa giusta per reagire e ripartire – ha detto Sarah Fahr - Abbiamo pagato tante piccole imperfezioni che alla fine sono state decisive, non sappiamo cosa è successo veramente da un paio di mesi a questa parte, ma adesso dobbiamo cercare di stare unite come gruppo, ripartire da zero e combattere palla su palla”.

 

Parziali: 25-16, 17-25, 26-24, 25-21.
 

Foto tratta dalla pagina Facebook Il Bisonte Firenze Volley - foto di Roberto Muliere

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.