Controlli alla movida, un arresto e tre denunce a Firenze

Due persone sanzionate per disturbo alla fermata del bus

Galleria immagini

573 Visualizzazioni

lunedì 20 gennaio 2020 14:09

Nel corso del fine settimana, i carabinieri hanno attivato un articolato servizio di controllo del territorio nel quartiere Oltrarno, con particolare attenzione a San Frediano e piazza Santo Spirito, e San Niccolò.

 

Nell’ambito delle attività antidroga, un giovane ivoriano è stato arrestato in quanto sorpreso a cedere 4,5 grammi di hashish in cambio di 10 euro. Durante la successiva perquisizione personale, gli sono stati trovati addosso altri 130 euro, che sono stati sottoposti a sequestro. L’arrestato, fa sapere l’Arma, sarà giudicato nella mattinata odierna con rito direttissimo. 

 

Altri due giovani, un 21enne senegalese e un 23enne gambiano, sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, dopo essere stati trovati in possesso di 44 grammi di hashish suddivisi in più dosi e quindi apparsi destinati allo spaccio. 

 

Un 32enne marocchino è stato invece trovato in possesso di un telefono cellulare risultato rubato. L’uomo è stato denunciato per ricettazione e il cellulare restituito al legittimo proprietario.

 

Infine, rende noto l’Arma nel comunicato, due cittadini rumeni sono stati sorpresi a una fermata del bus a infastidire le persone presenti: le due persone sono state sanzionate amministrativamente, secondo l’ex art. 9 D.L. 14/17 Decreto Minniti, con notifica dell’ordine di allontanamento da quei luoghi.
 

Immagine di repertorio

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.