Empoli, vende alcolici a minori: chiusura di 3 mesi per un’attività

Sorpreso per due volte nell’arco di dieci giorni a vendere alcolici a minori

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 24 dicembre 2019 19:41

Il fatto risale ai giorni scorsi, quando una pattuglia della Polizia Municipale dell’Unione dei Comuni dell’Empolese Valdelsa e un rappresentante del Comune di Empoli hanno notificato il provvedimento di chiusura per 3 mesi a un’attività nella zona della stazione ferroviaria di Empoli.

 

Il locale, come riporta una nota diffusa dal comune di Empoli, era stato trovato per due volte nell’arco di dieci giorni, lo scorso ottobre, dalle pattuglie della Polizia di Stato del Commissariato, mentre vendeva al suo interno bevande alcoliche a minori.


Da parte della Questura di Firenze è stata disposta la sospensione dell’attività e la chiusura della stessa per dieci giorni.

 

Vista la reiterazione della violazione è stata predisposta l’ordinanza comunale di chiusura per 3 mesi, dalla data della notifica, del locale sulla bade dell’articolo  14ter della L. 30/03/2001 n. 125 che al comma 2 prevede che se la vendita di bevande alcoliche a minori di anni 18 è commessa più di una volta, si applica la sospensione dell’attività da un minimo di quindici giorni a tre mesi.


La violazione di questa prescrizione è soggetta alla sanzione di cui all'art. 650 del codice penale.

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.