Terremoto in Mugello, la terra continua a tremare

Nuove scosse

Galleria immagini

221 Visualizzazioni

lunedì 09 dicembre 2019 11:30

Nuove scosse di terremoto in Mugello.

 

La terra continua a tremare con nuove scosse di intensità diversa, tra i 2.0 e i 3.3.

 

L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha pubblicato nel dettaglio le nuove scosse.

 

Quella più recente, di intensità di 3.3, si è verificata alle ore 10 e 17 a Scarperia e San Piero a 7km di profondità.

 

Sul posto anche il sindaco di Firenze Dario Nardella.

"Dopo la riunione alla Protezione Civile - scrive il sindaco su Facebook - possiamo dire che nelle ultime 12 ore si sono verificate 36 scosse, e che il picco è stato questa notte alle 4.37, magnitudo 4.5 a 9km di profondità, con epicentro tra Scarperia e San Piero in Mugello. Lo spavento è stato forte, ma secondo quanto riportato dalla prefettura non c’è una situazione di allarme. Per ora nel Comune di Firenze non risultano segnalazioni di danni a cose o persone e le scuole restano tutte aperte.
Per quanto riguarda invece l’area metropolitana: sono in corso verifiche sulle linee ferroviarie regionali, è ripresa la circolazione dell’Alta Velocità nella tratta Firenze-Bologna, è stata attivata l’unità di crisi della Protezione Civile e quella del Mibact, che è a lavoro per la verifica e la messa in sicurezza del patrimonio culturale. In via precauzionale sono chiuse le scuole di Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, Dicomano, Marradi, Palazzuolo sul Senio, Firenzuola, Vaglia e Vicchio".

 

Immagine: Pagina Facebook Dario Nardella

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.