Leopolda, Renzi 'battezza' Italia Viva: nuovo logo e iscrizioni online

Cronaca
19/10/2019

Renzi: 'Basta signori delle tessere'. Boschi: 'Il Pd sta diventando il partito delle tasse'

Secondo giorno di Leopolda a Firenze per Matteo Renzi e Italia Viva. Una giornata di 'battesimo' per il nuovo partito, con la presentazione del nuovo logo, del sito e delle iscrizioni. "Solo online, il tempo dei signori delle tessere è finito", dice il politico fiorentino. "E' il primo partito decorrentizzato".

 

"Non ho niente contro chi vuole andare prima in pensione ma spendere 20 miliardi per anticipare di un anno la pensione a centomila persone è semplicemente ingiusto. Gli 80€ vanno a dieci milioni di persone e costano 10 miliardi. Mettiamo soldi per le famiglie e per gli stipendi, non su Quota 100", ha aggiunto Renzi.

 

Fin da stamattina alle 6.30 si segnalavano persone in coda fuori dalla stazione Leopolda, a Firenze, per la prima convention di Renzi fuori dal Partito Democratico. Spazio a tavoli di confronto e interventi: ieri aveva fatto visita (tra gli altri) il sindaco di Firenze, Dario Nardella, oggi presente il ministro della Famiglia e delle pari opportunità Elena Bonetti, che ha presentato il Family Act ("ci permetterà di far ripartire l'Italia, e avere un'Italia che abbia il coraggio di dirsi più felice"), oltre a Maria Elena Boschi, che sul Pd ha detto: "Sta diventando il partito delle tasse".

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.