Firenze, cocaina nascosta nel lucchetto della bici: denunciati due fratelli

Cronaca
13/09/2019

Denunciati due fratelli

Sono stati denunciati due fratelli a Firenze per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di droga. È successo la scorsa notte in zona Stazione. La polizia stava tenendo d'occhio due persone che continuavano a parlare tra di loro, quando i due sono stati avvicinati da un’autovettura con a bordo una coppia di giovani, un uomo ed una donna.

 

Uno dei cittadini stranieri è salito a bordo della macchina che è poi ripartita verso Borgo Ognissanti seguita dai poliziotti motociclisti in borghese. Appena l’auto si è fermata è scattato il controllo e gli agenti hanno sorpreso la donna che stava per sniffare una striscia di cocaina dallo smartphone. Così riferisce la Questura.

 

La polizia ha così effettuato anche un controllo presso il domicilio dell'uomo salito in macchina. Nell'abitazione sono stati trovati un tablet e due telefonini rubati (oggetti che in parte sono già stati restituiti ai legittimi proprietari).

 

Durante l'operazione, in strada è arrivato in bicicletta anche il fratello dell'uomo, che ha tentato di evitare il controllo ma è stato bloccato da uno degli agenti. La polizia ha poi scoperto che il fermato nascondeva altra cocaina nel lucchetto della bicicletta, continua la Questura.

 

I due fratelli, di 38 e 30 anni, sono stati così denunciati per spaccio detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Entrambi dovranno anche rispondere della ricettazione degli apparecchi elettronici rubati, recuperati dalla polizia nella loro abitazione. 

 

(immagine della Questura)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.