Firenze, scoperta casa per appuntamenti a Rifredi: sequestrato un appartamento

Cronaca
19/07/2019

Una donna di 44 anni è stata denunciata per favoreggiamento della prostituzione

Nei giorni scorsi la Polizia ha sequestrato preventivamente un’abitazione privata nel quartiere di Rifredi a Firenze.

 

Gli Agenti, come riporta una nota della questura, hanno scoperto un cliente che aveva pattuito e ricevuto un massaggio terminato con una prestazione sessuale, al costo di 30 euro.

 

Numerosi gli annunci online che invitavano i clienti ad usufruire di prestazioni sessuali con donne orientali, previo appuntamento telefonico, nel corso del quale avrebbero ricevuto indicazioni sul luogo da raggiungere. 

 

Ricostruite e riscontrate le modalità di incontro con i clienti, i poliziotti hanno fatto irruzione nell’abitazione ed hanno identificato due cittadine di origini cinesi. Le donne sono state denunciate per violazione degli obblighi sul soggiorno, mentre nei confronti della titolare “dell’attività”, una cittadina cinese di 44 anni, è scattata una denuncia per favoreggiamento della prostituzione.

 

Il sequestro preventivo dell’abitazione, ubicata in zona residenziale e proprio all’interno di un condominio, è stato eseguito per il pericolo che, essendo pertinente a reato, potesse aggravare o protrarre le conseguenze dello stesso.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.