Lastra, colpisce con una mannaia il datore di lavoro: arrestato 42enne

Le Signe
21/01/2019

I due avrebbero avuto una lite per motivi di natura economica

Tentato omicidio a Lastra a Signa.

 

Ieri sera, domenica 20 gennaio, i carabinieri hanno fermato un 42enne cinese per tentato omicidio avvenuto lungo via Chiantigiana. L’uomo, rende noto l’Arma in una nota, avrebbe colpito un connazionale, un imprenditore pellettiero 40enne, con alcuni fendenti al petto e alle braccia, per poi darsi alla fuga a piedi. 

 

La vittima è stata trasportata in codice giallo all’ospedale San Giovanni di Dio e, grazie alla rapidità dei soccorsi, sono state scongiurate conseguenze irreparabili.

 

I carabinieri hanno avviato immediatamente le indagini e sono riusciti a identificare l’aggressore in un dipendente della vittima, con cui avrebbe avuto una lite per motivi di natura economica. Le ricerche sono state estese all’area urbana e boschiva di Lastra a Signa, finché i militari hanno sorpreso l’uomo, che aveva con sé solo il passaporto, mentre camminava su una strada secondaria a Ginestra Fiorentina, in direzione di Montelupo Fiorentino. 

 

Con non poche difficoltà i carabinieri sono riusciti a ritrovare, in un corso d’acqua poco profondo, anche l’arma bianca, una mannaia di circa 30 centimetri, usata per l’aggressione. 

 

L’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Firenze Sollicciano.
 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.