Signa, scaricavano illegalmente 1.250 kg di scarti industriali: denunciati

Le Signe
26/11/2018

Sequestrato un veicolo. Alla Lastra controlli in una carrozzeria

Continua l'azione delle forze dell'ordine sul territorio per contrastare il fenomeno dello sversamento illegale di rifiuti. Nella notte tra sabato e domenica a Signa i Carabinieri hanno denunciato due persone mentre si disfacevano "illegalmente di 11 sacchi contenenti oltre 1.250 kg di scarti tessili industriali".

 

I due, cittadini marocchini già noti alle forze dell'ordine, avevano parcheggiato il furgone vicino ad un cassonetto nei pressi di via Alpi, ed avevano iniziato a scaricarne il contenuto prima di essere fermati dai Carabinieri. Il veicolo è stato posto sotto sequestro così come gli scarti tessili sulla cui provenienza sono in corso tutti gli accertamenti del caso.

 

Controlli che si sono estesi anche ad una carrozzeria di Lastra a Signa: qui i militari hanno denunciato il titolare "perché l’esercizio commerciale non aveva rispettato la normativa in materia di raccolta degli oli minerali esausti e del deposito di rifiuti speciali pericolosi. L’area è stata parzialmente sequestrata ed al proprietario è stata imposta la bonifica dei luoghi a proprie spese", scrivono i Carabinieri in una nota.

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.