Vis Art

Firenze, torna la Domenica Metropolitana: ingressi gratuiti nei musei cittadini

Tante attività in programma

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

lunedì 30 ottobre 2023 11:26

Domenica 5 novembre torna la Domenica Metropolitana, giornata nella quale tutti i residenti della Città Metropolitana di Firenze potranno visitare gratuitamente i musei cittadini e prendere parte alle numerose visite e attività in programma.

 

L’Ufficio Firenze Patrimonio Mondiale e Rapporti con UNESCO del Comune di Firenze e MUS.E, in collaborazione con l’Università degli Studi di Firenze, presentano un programma di iniziative rivolto al grande pubblico per omaggiare i grandi del passato. Nell’occasione del cinquecentenario della morte del pittore Pietro Vannucci, detto il Perugino, domenica mattina si terrà una straordinaria visita presso la Galleria Palatina, all’interno di Palazzo Pitti. Qui sarà possibile ammirare i superbi capolavori del pittore umbro grazie ad un racconto che inquadrerà la bottega del Perugino nella Firenze del tempo. Ancora, a Palazzo Vecchio si celebrerà Laura Battiferri, intellettuale e poetessa fiorentina nata cinquecento anni fa, grazie a una performance letteraria e artistica in dialogo con il finissimo ritratto che Agnolo Bronzino fece di lei e che è custodito nelle sale del Museo.

 

Continuano inoltre le visite alle grandi mostre in corso: la mostra Depero. Cavalcata fantastica a Palazzo Medici Riccardi permetterà di immergersi tra le opere dell’artista Fortunato Depero: disegni, collage, dipinti e tarsie in panno di qualità e impatto, esiti felici della creatività dell’artista e della poliedricità del suo linguaggio. Presso il Museo Novecento sarà possibile apprezzare le opere di Cecily Brown, artista fra le più affermate nel panorama internazionale contemporaneo, in grado di reinventare il rapporto tra l’arte contemporanea e l’arte figurativa dei secoli passati.

 

Inoltre, si potrà visitare la mostra Mapplethorpe Von Gloeden. Beauty And Desire, che approfondirà il rapporto tra il lavoro fotografico dello statunitense Robert Mapplethorpe e gli scatti del tedesco Wilhelm von Gloeden. La mostra Drawing Everyday. Diario visivo di Stefano Chiassai è in corso presso il suggestivo Complesso delle Murate: ’esposizione nasce dalla collaborazione con ADI Toscana e propone una selezione di disegni inediti realizzati dall’artista Stefano Chiassai tra il 2022 e il 2023, accompagnati da alcuni lavori del biennio 2020-2021.

 

In Palazzo Vecchio, nel salone dei Dugento, è esposto il quinto ciclo degli arazzi dedicati alle Storie di Giuseppe. La serie è stata voluta dal duca Cosimo I de’ Medici e tessuta tra il 1545 e il 1553 su disegno dei maggiori artisti dell’epoca: Agnolo Bronzino, Jacopo Pontormo e Francesco Salviati.

 

Fra le numerose proposte di visite, ai giovani e agli adulti si segnalano le visite condotte dai mediatori AMIR sia a Palazzo Vecchio sia al Museo Novecento, che offriranno uno sguardo policentrico sul patrimonio artistico dei Musei Civici Fiorentini, e la visita presso la Chiesa di Santa Maria del Carmine dove sarà possibile accedere ai ponteggi allestiti per gli interventi di diagnostica e restauro presso la Cappella Brancacci e osservare a distanza ravvicinata gli affreschi di Masaccio, Masolino e Filippino Lippi.

 

Le famiglie con bambini potranno invece partecipare alla visita Piccole storie di colori: Rosso in Palazzo Vecchio e all’atelier artistico Depero: estro colorato a Palazzo Medici Riccardi.

 

 
 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.