Vis Art

Il teatro in città: i cortili delle case popolari diventano palcoscenici con In Suburbia

Da luglio a settembre, 25 repliche in 14 diversi luoghi fra condomini e giardini pubblici della Città Metropolitana

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

venerdì 30 giugno 2023 11:30

Il teatro si fonde la città, giardini, piazze e cortili delle case popolari si trasformano in palcoscenico con “In Suburbia [theater]”.

 

"In Suburbia" è un progetto di Fa.R.M Fabbrica dei Racconti e della Memoria, associazione culturale nata dalla collaborazione tra Fiamma Negri e Giusi Salis che costruisce formule di racconto che possano raggiungere pubblici che non hanno consuetudine con la frequentazione dei teatri.


Questa edizione di “In Suburbia [theater]” prevede due sezioni: “In Suburbia [theater]” Florence, inserita nel cartellone dell'Estate Fiorentina, cofinanziata dall’Unione Europea – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, nell’ambito del Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020”, da Città Metropolitana e Fondazione CR Firenze, in collaborazione con i Quartieri 2,3,4,5, Casa SpA e Legambiente, e “In Suburbia [theater]” Metropolis, realizzata col sostegno di Città Metropolitana e Fondazione CR Firenze.

 
La rassegna si svolge da domenica 2 luglio fino a lunedì 18 settembre nei cortili delle case popolari e nei giardini pubblici della Città Metropolitana, e porta in programma 25 repliche in 14 luoghi diversi.

 
A partire da ottobre il progetto avrà una sua prosecuzione con “Le parole che fanno testo”: una serie di incontri interattivi con i pubblici. Brevi mise-en-espace e laboratori che svelano il percorso creativo che porta dal testo alla messa in scena. La chiusura è prevista nella primavera 2024 con gli spettacoli replicati a Scandicci, Fiesole, Signa e Lastra a Signa a fare da trait d’union con la prossima edizione.


“In Suburbia [theater]” è la prima rassegna interamente tradotta nel linguaggio dei segni e vedrà anche la realizzazione di brevi podcast esplicativi che permettano una fruizione più accessibile al pubblico non vedente per il quale è previsto anche un servizio di prenotazione e accompagnamento.

 
“‘In Suburbia [theater]’ è un bellissimo progetto che porta il teatro fuori dal teatro per farlo approdare nei cortili delle case popolari e nei giardini pubblici – sottolinea la vicesindaca e assessora alla Cultura Alessia Bettini - Questa rassegna esprime al meglio quella che è ormai la nostra visione ed è anche al centro dell’Estate Fiorentina, quella di una cultura diffusa, di prossimità, all’insegna della capillarità e dell’accessibilità. Cultura ovunque e per tutti insomma, sia per la scelta dei luoghi che per la tipologia di offerta, in questo caso una narrazione teatrale che racconta la vita vera e vissuta”.

 

"Trovo originale, utile e costruttivo portare il teatro nei cortili delle case popolari e nei giardini, negli spazi comuni della quotidianità - dichiara Letizia Perini, consigliera della Città Metropolitana di Firenze delegata alla Cultura - Siamo di fronte a una proposta  che viene interpretata in quattordici spazi diversi per raggiungere, con il linguaggio dei segni, un pubblico largo".


‘’È un modello davvero molto felice – dichiara il Presidente della Fondazione CR Firenze Luigi Salvadori – quello del ‘teatro diffuso’ che coinvolge luoghi e pubblici inconsueti per il mondo dello spettacolo. È uno dei motivi del nostro sostegno a questo festival che, come avviene per altre manifestazioni, promuove la cultura e le arti in maniera originale e creativa. La nostra Istituzione è molto attenta al territorio e soprattutto alle periferie che devono essere aiutate a recuperare una loro identità. Rassegne come Suburbia sono un bel segnale in questa direzione’’.


Gli spettacoli in programma, ossia “Cappuccetto?” di Maila Concas e Letizia Sacco e “Ma i denti sono i suoi? - C’è vita oltre l’INPS”,  sono programmati in 25 repliche in parchi, condomini e giardini pubblici nei diversi quartieri di Firenze: Parco dell'Anconella, Villa Pallini, Villa Arrivabene, Sonoria-Giardino Bibliotecanova, Baracche verdi, Centro anziani il Lido, Condominio ERP Via Carlo del Prete, Condominio ERP Piazzetta di Rocca Tedalda, Condominio ERP via Canova 29. Nei Comuni limitrofi: Condominio Via dei Platani a Campi Bisenzio, Condominio ERP viale Ariosto Sesto Fiorentino, Condominio ERP Via De Nicola a Bagno a Ripoli,  Condominio ERP - Viale il Pino a Calenzano e Fico Bistrò a Pontassieve.


In “Cappuccetto?”, di Maila Concas e Letizia Sacco, con Letizia Sacco, dal 2 luglio, la più nota bambina delle fiabe, coraggiosa, curiosa, vispa e impertinente, cambia casa, abito e copricapo. Tutto ha inizio dalla fiaba classica Cappuccetto Rosso, un tuffo in mare e oplà: Cappuccetto blù. In mezzo alle onde spunta una pinna, bisogna fare attenzione al Pesce Lupo. Passata la tempesta siamo in un bel prato, in mezzo all’erba gioca Cappuccetto verde, verde la casa, verde la merenda, verdi le amiche, verde anche la casa della nonna. Ma quanta confusione, macchine che strombazzano e sfrecciano in mezzo ai palazzi, con Cappuccetto Giallo non siamo più in un bosco ma in città e la nostra amica deve affrontare una moderna foresta chiamata traffico. Ha nevicato, non si distingue più il paesaggio e Cappuccetto Bianco si domanda se riuscirà a scorgere il lupo, anche lui è cambiato con il mutare dei contesti, ha inseguito la bambina tra gli alberi, ha guidato un’automobile in città, ha nuotato tra le onde e infine...dove è sparito? Forse si nasconde tra l'erba, si vergogna? È affamato? innamorato?

 

“Ma i denti sono i suoi? - C’è vita oltre l’INPS”  di e con Fiamma Negri e Giusi Salis è invece programmato a partire da martedì 11 luglio. Il luogo comune della nonna bisognosa di cure è ormai superato dalla realtà: un mondo pieno di vita, di passioni, di interessi, agende fitte e tempistiche rocambolesche. Due donne molto diverse, Fiorella più giovane ma un po’ rassegnata e ipocondriaca e Emilia iperattiva e indipendente, sono appena andate in pensione. Emilia decide di ospitare temporaneamente Fiorella, abbandonata dal marito per una donna più giovane. Fiorella trova scuse improbabili per restare perché non trova il coraggio di tornare a vivere da sola, mentre Emilia ha bisogno di recuperare i suoi spazi e i suoi tempi. A complicare le cose arrivano i DPCM e le conferenze stampa di Conte. Tornata la normalità, scopriranno nuovi orizzonti o sarà la fine di un’amicizia?
 

 


Il Calendario completo

Domenica 2 luglio ore 18.30
Q3 - Parco dell’Anconella "Cappuccetto?”

Lunedì 3 luglio ore 21.00
Q5 - Villa Pallini “Cappuccetto?”

Martedì 4 luglio ore 18.30
CAMPI BISENZIO - Condominio Via dei Platani 5/A B C D E F “Cappuccetto?”

Mercoledì 5 luglio ore 18.30
Q5 - Condominio ERP Via Carlo del Prete 24-72 “Cappuccetto?”

Giovedì 6  luglio ore 18.30
Q2 - Condominio ERP - Piazzetta di Rocca Tedalda Cappuccetto?

Venerdì 7 luglio ore 18.30
SESTO FIORENTINO - Condominio ERP viale Ariosto 1-9/Auser “Cappuccetto?”

Lunedì 10 luglio ore 21.00
Q5 - Villa Pallini “Ma i denti sono i suoi?”

Martedì 11 luglio ore 18.30
SESTO FIORENTINO - Condominio ERP viale Ariosto 1-9/Auser “Ma i denti sono i suoi?”


Giovedì 13 luglio ore 18.00
Q4 - Condominio ERP via Canova 29 “Ma i denti sono i suoi?”

Venerdì 14 luglio ore 18.30
CAMPI BISENZIO - Condominio Via dei Platani 5/A B C D E F “Ma i denti sono i suoi?”

Lunedì 17 luglio ore 18.30
BAGNO A RIPOLI - Condominio ERP Via De Nicola “Cappuccetto?”

Martedì 18 luglio ore 21.00
Q2 - Villa Arrivabene “Cappuccetto?”

Mercoledì 19 luglio ore 18.30
Q5 - Condominio ERP Via Carlo del Prete 3/91 “Ma i denti sono i suoi?”

Giovedì 20 luglio ore 18.30
Q2 - Condominio ERP - Piazzetta di Rocca Tedalda “Ma i denti sono i suoi?”

Venerdì 21 luglio ore 18.30
CALENZANO - Condominio ERP - Viale il Pino 30/36 “Ma i denti sono i suoi?”

Lunedì 24 luglio ore 21.00
Q2 - Villa Arrivabene “Ma i denti sono i suoi?”

Martedì 25 luglio ore 18.30
BAGNO A RIPOLI - Condominio ERP Via De Nicola “Ma i denti sono i suoi?”

Mercoledì 26 luglio ore 18.30
Q4 - Condominio ERP Via Canova 25 o 29 “Cappuccetto?”

Giovedì 27 luglio  ore 18.30
Q4 - Sonoria-Giardino Bibliotecanova “Cappuccetto?”


Martedì 1 agosto ore 21.30
Q3 - Parco dell’Anconella “Ma i denti sono i suoi?”

Giovedì 3 agosto ore 21.00
PONTASSIEVE - Fico Bistrò “Ma i denti sono i suoi?”

Venerdì 4 agosto  ore 18.30
CALENZANO - Condominio ERP - Viale il Pino 30/36 “Cappuccetto?”

Domenica 10 settembre ore 21.00
PONTASSIEVE - Fico Bistrò “Cappuccetto?”

Martedì 12 settembre ore 21.00
Q4 - Baracche verdi “Ma i denti sono i suoi?”

Lunedì 18 settembre
ore 15.30 Q3 - centro anziani il Lido “Ma i denti sono i suoi?”

 

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.