Scontri prima di Fiorentina–Inter: il Questore emette 18 Daspo per i tifosi viola

I provvedimenti adottati in riferimento a fatti accaduti la sera della partita Fiorentina-Inter del 21 settembre 2021

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

sabato 07 maggio 2022 12:56

Nei giorni scorsi il Questore della provincia di Firenze Maurizio Auriemma ha emesso 18 misure di prevenzione di Divieto di Accesso a Manifestazioni Sportive – Daspo - nei confronti di 18 tifosi viola di età compresa tra i 18 ed i 47 anni.

 

I provvedimenti sono stati adottati in riferimento a fatti accaduti la sera della partita di calcio Fiorentina-Inter che si è disputata il 21 settembre 2021, alle ore 20.45, allo stadio Artemio Franchi di Firenze.

 

In quell’occasione si affrontarono, in una rissa avvenuta poco prima dell’incontro in piazza Alberti, i tifosi viola con quelli nero azzurri, parte dei quali travisati e dando luogo anche a lancio di oggetti contundenti, secondo la ricostruzione diffusa dalla questura fiorentina. A seguito delle indagini della Squadra Tifoserie della Digos della Questura di Firenze, scattate subito dopo, sono stati identificati e denunciati, a vario titolo, i tifosi della Fiorentina ritenuti coinvolti nei fatti.

 

I Daspo adottati nei confronti dei 18 tifosi viola, "a causa del pericolo per l’ordine e sicurezza pubblica", spiega la nota della questura, fanno loro divieto di partecipazione alle partite per un periodo di tempo variabile che va dai 2 ai 7 anni e per 6 tifosi è stata anche richiesta all’Autorità Giudiziaria l’applicazione della prescrizione di presentarsi fisicamente, in concomitanza alle partite, presso la Questura di Firenze.

 

Quella stessa sera la polizia aveva denunciato 18 tifosi interisti, di età compresa tra i 17 ed i 47 anni, dei quali 13 già noti alle Forze di Polizia, per possesso ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere in occasione di manifestazioni sportive e tra questi 4 anche per il possesso dei fumogeni. Su tre mezzi privati infatti, sui quali viaggiavano i 18 tifosi, furono rinvenuti 6 fumogeni e un totale di 17 mazze (delle quali 11 di gomma rigida e le restanti in parte in ferro, in parte in legno).

 

Immagine di repertorio

 


 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.