Firenze, 100 aree incolte in città: i cittadini sceglieranno le 50 da rendere fruibili votando online

Varato il 'pacchetto verde' da 4,9 milioni di euro per gli interventi in città

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 18 novembre 2021 13:54

Via libera della giunta di Palazzo Vecchio al ‘pacchetto verde’ da 4,9 milioni di euro, su proposta dell’assessore all’Ambiente Cecilia Del Re. Tra le misure inserite nel pacchetto, una consultazione online per fare scegliere ai cittadini 50 tra le cento aree incolte da rendere fruibili. Sarà lanciata a fine anno a partire da una mappa digitale realizzata dalla direzione Ambiente e dalla direzione Sistemi informativi degli spazi incolti e abbandonati presenti in città. Le aree da recuperare e restituire ai cittadini potranno essere fino a 10 per ciascun quartiere.

 

Nel pacchetto anche la messa a dimora di 2mila nuovi alberi lungo le strade e nei quartieri della città, gli interventi per dare un nuovo volto verde a spazi urbani, pareti e piazze e per la manutenzione straordinaria dei giardini scolastici. Una serie di accordi quadro per dare un’ulteriore accelerazione al processo di transizione ecologica della città già in corso, come spiega una nota del comune di Firenze, puntando non solo sulle funzioni urbane delle alberature, ma anche sul loro valore ambientale in termini di abbattimento di inquinanti nell’aria e mitigazione delle isole di calore, a partire dai risultati dello studio realizzato con Università di Firenze e Cnr. 

 

"Andiamo avanti con gli interventi per portare Firenze tra le prime città green in Europa - ha detto il sindaco Dario Nardella -: puntiamo ad aumentare in modo esponenziale la presenza di alberi in tutta l’area metropolitana e ad aumentare la vivibilità degli spazi urbani per i cittadini con una forte spinta per la realizzazione di nuovi parchi e giardini. Un piano che va di pari passo con tutti gli altri strumenti che stiamo mettendo in campo per gettare le basi di una ripresa sostenibile, dalla mobilità all’innovazione mettendo al centro le politiche ambientali".

 

“Firenze ha una media di 21 mq di verde pubblico pro capite - ha detto l’assessore Del Re - andiamo avanti allora per aumentare le aree verdi a disposizione della cittadinanza come strumento di equità sociale e benessere psicofisico della nostra comunità. Si tratta di risorse del bilancio ordinario che precedono quelle del React, vincolate ad accompagnare la transizione ecologica. Per rendere più inclusivo e percepibile l’impatto di questi interventi, faremo ancora ricorso al digitale facendo scegliere ai cittadini le aree inesitate che abbiamo mappato e che desiderano che tornino ad essere fruibili. La mappa sarà pronta entro la fine dell’anno”.

 

Nel dettaglio: 700mila euro andranno al rinverdimento di aree e pareti degli edifici e alla realizzazione e riqualificazione di aree verdi pubbliche attraverso misure per favorire il risparmio e l’efficienza energetica, l’assorbimento delle polveri sottili, la riduzione dell’effetto ‘isola di calore’ e l’incremento della regolare raccolta delle acque piovane; 500mila euro andranno a interventi di riqualificazione del patrimonio arboreo di tutti i quartieri, attraverso la sostituzione delle ceppaie esistenti nei giardini pubblici e nei giardini scolastici con altrettanti nuovi giovani alberi; 800mila euro andranno alla riqualificazione delle alberature stradali attraverso la messa a dimora di nuovi alberi e il reintegro di quelli abbattuti, anche con procedure d’urgenza; 700mila euro andranno alla riqualificazione di piazze e aree verdi per recuperare o incrementare la funzionalità e fruibilità delle aree e degli arredi; 800mila euro andranno alla riqualificazione ambientale di aree comunali attraverso interventi di manutenzione straordinaria; 900mila euro andranno al recupero di aree inesitate per rendere fruibili questi spazi attraverso interventi di manutenzione straordinaria del verde installazione di arredi, percorsi pedonali, impianti di irrigazione, interventi di forestazione urbana e nuove piantagioni; 500mila euro andranno alla manutenzione straordinaria dei giardini scolastici.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.