'Servono kamikaze qui...', scrive minacce in chat: perquisito, ha armi in casa

La Digos di Firenze ha individuato e perquisito la persona ritenuta autrice del post

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 20 ottobre 2021 16:56

Servono kamikaze qui… che si fanno saltare insieme a uno di questi politici criminali corrotti…". Sono le parole postate ieri notte da un utente su una chat nella quale vengono pacificamente scambiate opinioni e notizie sull’evoluzione della pandemia.

 

La Digos di Firenze ha individuato e perquisito la persona ritenuta autrice del post: si tratta di un 45enne fiorentino già noto alle Forze di Polizia. Nella sua abitazione gli investigatori hanno scoperto un piccolo arsenale di armi bianche: coltelli di varie dimensioni e tipologie, alcuni pugnali, un machete, un’accetta, tirapugni, un manganello telescopico, stelle con lame e punte affilate e perfino una pistola ad aria compressa priva però del previsto tappo rosso.

 

L’uomo, che avrebbe ribadito di non aver mai avuto intenzione di portare avanti alcuna forma di protesta violenta “No vax” e “No green pass”, è stato al momento denunciato per i reati di detenzione abusiva di armi e minacce.

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.