Contrassegno invalidi falso per parcheggiare nei posti riservati ai carabinieri, denunciato un 56enne a Firenze

Il tagliando è risultato intestato al padre defunto da tempo

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 28 settembre 2021 12:51

Ha parcheggiato la sua automobile in centro a Firenze, ma i carabinieri hanno notato lo strano contrassegno invalidi e lo hanno denunciato.

 

È accaduto in piazza dei Giudici a Firenze, dove un uomo aveva parcheggiato la sua vettura, sulla quale era esposto un tagliando per il “parcheggio invalidi” rilasciato dal Comando dalla Polizia Municipale di San Miniato (Pisa), nei posti riservati ai veicoli militari della Stazione Carabinieri di Firenze Uffizi. 

 

Non sarebbe acceduto nulla se i militari, che in circostanze del genere consentono sempre la possibilità di parcheggiare, non avessero notato che il tagliando esposto riportava una scadenza troppo in là nel tempo, febbraio 2028, facendo sorgere il sospetto che il tagliando fosse falso o falsificato. Sentito il Comando emittente, i militari hanno appreso che da qualche anno tale tipo di tagliando era stato superato da nuovi modelli e che era impossibile che potesse avere un periodo di validità così ampio, per cui era stata certamente falsificata la data di scadenza.

 

Durante la fase degli accertamenti i militari hanno poi notato che l’uomo stava risalendo sull’auto per andare via. Immediatamente identificato, il 56enne di San Miniato è stato invitato a consegnare il tagliando, risultato intestato al padre defunto da tempo. Per questi fatti l’uomo è stato denunciato di per uso di atto falso.
 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.