Bruciano residui vegetali ma causano un incendio, denunciati dalla Forestale

Il fatto all'Impruneta, nel fiorentino

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 01 luglio 2021 18:57

I militari della Stazione Carabinieri forestale sono intervenuti nel comune di Impruneta (Firenze) per accertare lo svilupparsi di un incendio boschivo a partire da un abbruciamento di residui vegetali.


Attraverso le verifiche sul posto e le informazioni assunte dal proprietario del terreno boscato, i Carabinieri forestali hanno potuto appurare, come riporta una nota diffusa dai militari, che persone incaricate di ripulire il bosco dal proprietario avevano acceso un fuoco per lo smaltimento di residui vegetali di risulta. Lo stesso, non completamente spento, si era esteso nel terreno della proprietà confinante causando l’incendio del magazzino adibito a ricovero attrezzi, per lo spegnimento del quale sono intervenuti i Vigili del fuoco.


Per i fatti sopra esposti sono stati segnalati all’A.G. per incendio boschivo colposo due operai agricoli poiché l’evento aveva la “suscettività” ad espandersi su aree boscate, come precisa la Legge 21 novembre 2000, n. 353 "Legge-quadro in materia di incendi boschivi”, dando la definizione di incendio boschivo.


Da giovedì 1 luglio, e fino a martedì 31 agosto, è in vigore il divieto di abbruciamento di residui vegetali e qualsiasi accensione di fuochi, ad esclusione della cottura di cibi in bracieri e barbecue situati in abitazioni o pertinenze e all'interno di aree attrezzate. 

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.