Primo incontro per la valorizzazione del circuito storico stradale del Mugello

Il progetto mira a valorizzare il turismo motoristico

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 01 luglio 2021 10:32

 

Si è svolto nella sede dell'Automobile Club Firenze il primo incontro per il progetto di valorizzazione dello Storico circuito stradale del Mugello e Mugello circuit. Alla presenza del Presidente ACI Firenze Massimo Ruffilli, del Sindaco di Scarperia e San Piero Federico Ignesti, del Sindaco di Barberino di Mugello Giampiero Mongatti, dell'assessore al turismo del Comune di Firenze Cecilia Del Re e del Presidente di ACI sport Firenze Gino Taddei, numerosi interventi tra cui il Direttore generale e AD del Mugello Circuit Paolo Poli, la Direttrice di ACI Firenze Alessandra Rosa, il Direttore del Centro Studi Turistici Alessandro Tortelli, il membro del direttivo dell'associazione Città dei Motori Eugenio Leone, i rappresentanti di Regione Toscana del settore turismo e cultura, Città Metropolitana di Firenze e Anas con il Direttore regionale Ing. Stefano Liani.


L'obiettivo è quello di valorizzare il percorso permanente del circuito storico stradale del Mugello, nato nel 1914. Il tracciato, passerà dal Giogo e dalla Futa, attraversando i Comuni di Barberino di Mugello, Firenzuola e Scarperia e San Piero. Il progetto mira a valorizzare il turismo motoristico, che proprio nel mese di luglio sarà all'attenzione del Ministro del turismo Massimo Garavaglia, e che caratterizza sempre più il territorio del Mugello. E' inoltre prevista la realizzazione di un "Museo del Circuito del Mugello" nel comune di Scarperia e San Piero che, prevedendo un percorso espositivo, ripercorra il circuito mugellano dal 1914 fino ad oggi, con l'evoluzione delle quattroruote dalle macchine d'epoca fino alle auto di formula 1 odierne.



"Siamo molto soddisfatti del lavoro fatto finora - afferma il Sindaco di Scarperia e San Piero e assessore al turismo dell'Unione Montana dei Comuni del Mugello Federico Ignesti - e per questo vanno ringraziati i tanti che hanno lavorato al progetto in questa prima fase embrionale. Un progetto di grande valorizzazione del territorio all'insegna dello sport e dei motori. Adesso dobbiamo procedere il più velocemente possibile a costruire un prodotto turistico che coinvolga le tante realtà del nostro territorio."
 

 

Foto del sito M.e.T.

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.