Picco di calore nel fine settimana, le previsioni in Toscana

Calo delle temperature atteso per lunedì

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

sabato 19 giugno 2021 12:48

Fine settimana caratterizzato da un picco di calore sulla Toscana, con allerta meteo arancione per il caldo oggi, sabato, e domani, domenica 20 giugno.

 

Negli ultimi giorni la Toscana, come gran parte d’Italia, come riporta il consorzio Lamma, ha sperimentato il primo periodo di caldo estivo della stagione. Le temperature massime, benché superiori alla norma, non hanno raggiunto picchi degni di nota, tuttavia gli elevati tassi di umidità hanno reso il caldo meno sopportabile. 

 

Per quanto riguarda la previsioni, oggi, sabato, cielo sereno o poco nuvoloso per velature, venti di Scirocco sulla costa, deboli occidentali nelle zone interne, mare mosso. Temperature minime in lieve calo, massime in aumento (punte di 34-35 °C in pianura/27-28 °C sulla costa).

 

Domenica parzialmente nuvoloso per nubi medio-alte, venti di Scirocco su costa e Arcipelago, deboli variabili nell’interno, mare mosso a sud dell’Elba. Temperature in aumento sia nei valori minimi che in quelli massimi. Attese punte di 36-37 °C nelle zone interne pianeggianti centro-meridionali, valori più contenuti sul nord della regione e sulla costa.

 

Lunedì il transito di un sistema frontale, oltre a portare temporali sulle Alpi, favorirà un calo delle temperature in Toscana grazie all’ingresso di venti occidentali. I valori massimi, pur mantenendosi al di sopra delle medie, risulteranno più sopportabili. Nei giorni a seguire lo schema generale non dovrebbe mutare di molto: correnti occidentali, stabilità e caldo estivo senza eccessi. Possibile, nuovo, picco di calore a fine mese (tendenza da confermare).

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.