Uffizi Diffusi, il direttore Schmidt in visita a Certaldo: ‘Il borgo ha le carte in regola per partecipare al progetto’

Il direttore delle Gallerie fiorentine ha fatto tappa a Casa Boccaccio e Palazzo Pretorio

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 27 aprile 2021 10:56

Certaldo fra i luoghi del progetto 'Uffizi Diffusi'? È una reale possibilità. Nella giornata di ieri, lunedì 26 aprile, il direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt, è stato in visita nei luoghi della cultura certaldese, passando in rassegna Casa Boccaccio, la dimora dell'autore del Decameron e subito dopo Palazzo Pretorio, simbolo del borgo alto. Ad accompagnarlo in rappresentanza dell'amministrazione comunale, il sindaco Giacomo Cucini e l'assessore alla Cultura, Clara Conforti.

 

Il sopralluogo ha avuto l'obiettivo di valutare il possibile inserimento dei musei certaldesi fra le sedi degli Uffizi Diffusi: in questo caso, anche Certaldo diverrebbe tappa di questo ambizioso progetto promosso dalle Gallerie degli Uffizi con la volontà di diffondere l'arte sul territorio toscano e non solo.

 

"Ho passato un pomeriggio davvero affascinante qui a Certaldo sia nel borgo sia nella Casa di Boccaccio che nel Palazzo del Vicario - ha sottolineato il direttore Schmidt - È un luogo unico, estremamente affascinante per il paesaggio che lo circonda ma soprattutto per gli edifici che ospita. Ci sono già delle connessioni forti con le Gallerie degli Uffizi a partire dalle copie ottocentesche dagli affreschi dei tre poeti, Dante, Boccaccio e Petrarca nella Casa di Boccaccio fino all'affresco di Pietro Benvenuti, artista del quale noi abbiamo proprio negli Uffizi delle opere. Queste connessioni ci sono e direi che un luogo straordinario come Certaldo ha tutte le carte in regola per partecipare al progetto degli Uffizi Diffusi".

 

"Siamo molto orgogliosi di questa visita – ha detto il sindaco Cucini - Ha anche un forte valore simbolico visto che è avvenuta in questa giornata di riapertura del sistema museale, dopo mesi di porte chiuse. Voglio leggerlo come un messaggio di speranza, che in questa stagione musei e visitatori tornino a essere protagonisti nel nostro borgo storico e in tutto il nostro territorio. Il direttore Schmidt, in questa occasione, ha avuto la possibilità di visitare due delle nostre eccellenze, Casa Boccaccio e Palazzo Pretorio. Si tratta di un patrimonio in evoluzione sul fronte del sistema espositivo e dei progetti culturali. Tutti noi speriamo che questa visita possa aprire le porte al prestigioso progetto degli Uffizi diffusi, così da poter guardare a nuove sinergie vincenti per il territorio e la promozione dell'arte e alla creazione di un filo conduttore con il resto dell'Empolese Valdelsa interessato da questo percorso, a partire dalla Villa medicea dell'Ambrogiana di Montelupo Fiorentino".
 

Foto comunicato Comune di Certaldo

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.