In quarantena un reparto dell’ospedale del Mugello: 15 pazienti in isolamento e altri trasferiti

La direttrice sanitaria: ‘Gestiamo la situazione in sinergia con la rete ospedaliera’

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

venerdì 09 aprile 2021 16:32

È in quarantena dalla tarda serata di mercoledì tutto il reparto di Medicina B dell’ospedale del Mugello a causa della positività di un operatore sociosanitario non vaccinato

 

Mercoledì sera subito dopo il risultato del test, rende noto l’Azienda sanitaria Toscana centro, il reparto con i 22 pazienti ricoverati è stato trasformato in reparto bolla con l’adozione delle consuete misure di isolamento. Sette pazienti sono stati in parte trasferiti in altre strutture di ricovero, in parte in albergo sanitario e qualcuno è potuto tornare a casa. I 15 pazienti rimasti sono ora monitorati in isolamento.
 

“Stiamo gestendo la situazione in sinergia con la rete ospedaliera – ha spiegato la direttrice sanitaria dell’ospedale, Claudia Capanni – In ospedale stiamo cercando nuovi spazi adeguati per questi pazienti in modo che la riorganizzazione ci consenta di destinare nuovamente il reparto di Medicina B all’accoglienza dei pazienti no Covid”.
 

L’ospedale del Mugello è stato scelto come struttura strategica dell’Azienda per la gestione di tutta la chirurgia no Covid. Da giorni da altri ospedali dell’Azienda stanno arrivando a Borgo San Lorenzo pazienti no Covid. L’attività chirurgica sia di urgenza che programmata prosegue regolarmente.
 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.