Via libera alla riapertura di cinema e teatri in zona gialla

L'assessore Sacchi: 'Bellissima notizia, ora al lavoro per organizzare le riaperture in sicurezza'

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

venerdì 26 febbraio 2021 18:54

Cinema e teatri potranno riaprire, in zona gialla. Ad annunciarlo è il Ministro della Cultura Dario Franceschini.

 

"Il confronto con il CTS e le integrazioni ai protocolli di sicurezza potranno consentire, in zona gialla, la riapertura di teatri e cinema dal 27 marzo, Giornata mondiale del teatro, e l’accesso ai musei su prenotazione anche nei week end", ha scritto Franceschini su Twitter.

 

Ad oggi i musei possono stare aperti in zona gialla, ma solo dal lunedì al venerdì. Così arriverebbe il via libera anche per i fine settimana.

 

Cinema e teatri, chiusi dal 26 ottobre, potranno riaprire con alcune condizioni, che saranno definite in seguito. Capienza, obbligo di mascherine, prenotazione dei biglietti e tamponi per gli artisti, saranno probabilmente alcuni dei paletti che verranno messi per le riaperture.

 

La notizia che il 27 marzo apriranno di nuovo cinema, teatri e musei anche nel weekend è bellissima e porta una speranza concreta per le lavoratrici e i lavoratori del comparto. A Firenze siamo pronti per metterci al lavoro per organizzare le riaperture in sicurezza”, commenta l’assessore alla cultura Tommaso Sacchi.

 

Se per fine marzo saremo in zona gialla - spiega Sacchi - sarà una gioia ritornare a vedere un film o ad assistere a uno spettacolo teatrale, oltre che a visitare un museo non più solo nei feriali. Da mesi gli assessori alla cultura delle principali città italiane chiedono al Ministro un passo avanti in questo senso e siamo contenti che questa buona notizia sia arrivata. Ora occorre lavorare per una riapertura rispettosa e prudente, come simbolo di rinascita di un settore piegato dalla pandemia ma desideroso come non mai di ripartire. I luoghi della cultura sono sicuri e sapranno mettere in pratica tutti i protocolli di sicurezza imposti dal Cts. Teniamo alta la guardia per tornare in zona gialla e permettere la ripartenza graduale del nostro fragile - ma quanto mai fondamentale - settore”.

 

 

 

Foto di Christos Giakkas da Pixabay

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.