Signum Fiorenza, il nuovo modo per conoscere il mondo delle botteghe artigiane fiorentine

'Un modo per immergersi, seppur virtualmente, nel mondo dell’artigianato artistico fiorentino'

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

sabato 23 gennaio 2021 19:47

Un nuovo modo di conoscere le lavorazioni storiche dei mestieri fiorentini attraverso video, interviste, fotografie professionali per entrare nel mondo delle botteghe artigiane. È l’obiettivo del nuovo portale e dell’associazione ‘Signum Fiorenza. Un’idea nata dalla presidente dell’associazione Valentina Braschi , che ha messo insieme un team con le diverse professionalità coinvolte, come le guide turistiche fiorentine Elena Cardinale, Angela Indelicato e Paola Palmieri e la videomaker Irene Martini.

 

“Una nuova realtà che mette insieme professionalità e mestieri legati al turismo - ha detto l’assessore al Turismo Cecilia Del Re -, con l’obiettivo di valorizzare e promuovere gli aspetti più autentici della nostra città e dei suoi mestieri storici. Un modo per immergersi, seppur virtualmente, nel mondo dell’artigianato artistico fiorentino per poi andare alla scoperta di questi luoghi una volta arrivati a Firenze, con l’occhio già allenato alla bellezza e alla qualità”. 

 

"Un'ottima iniziativa in linea con la strategia di promuovere il nostro artigianato - ha detto l'assessore al commercio Federico Gianassi - e di far conoscere nel mondo la creatività e la professionalità delle nostre botteghe. In questi tempi difficili la promozione attraverso tutti i canali multimediali diventa fondamentale per il rilancio di questo settore, così identitario e pezzo importante del nostro tessuto economico e sociale".

 

“La nostra città è messa a dura prova dalla crisi legata alla pandemia e da un turismo assente - ha detto la presidente dell’associazione Valentina Braschi -. Fra le categorie che subiscono le maggiori conseguenze ci sono gli artigiani. Per questo, abbiamo voluto dar vita all’associazione e al portale ‘Signum Fiorenza’, con la volontà di testimoniare il segno di Firenze nel mondo attraverso la bellezza creata dalle mani degli artigiani. Non possiamo accontentarci di un turismo che visita distrattamente i nostri luoghi e non distingue il valore di un’opera fatta a mano da un banale souvenir”.

 

Per sostenere l’associazione è possibile partecipare alla raccolta fondi attraverso la Rete del Dono  o direttamente sul sito.

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.