Rsa, 23 positivi a Montedomini. 70 nelle residenze a Bagno a Ripoli

Contagi nelle Rsa del territorio

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 04 novembre 2020 09:55

Casi di positività nelle residenze per anziani del territorio fiorentino.

 

Nei giorni scorsi sono stati riscontrati dei casi positivi al Covid-19 nelle strutture sociosanitarie di proprietà di ASP Firenze Montedomini. Gli ospiti e gli operatori sono risultati positivi nonostante le negatività ai test sierologici di controllo effettuati tra il 19 e il 21 ottobre 2020. La gran parte tra i soggetti non presenta sintomi gravi, sono stati riscontrati lievi stati febbrili e nella gran parte dei casi sono pazienti asintomatici. In attesa del completamento dei tamponi, la situazione delle tre strutture Montedomini, San Silvestro e Principe Abamelek è la seguente: 23 ospiti positivi su un totale di 171 e 17 operatori su 146.

 

A comunicarlo è la stessa azienda di Montedomini. "In seguito alle positività riscontrate sono state attivate rapidamente tutte le misure previste dai protocolli sanitari della Regione Toscana, grazie all’instancabile impegno dei gestori delle tre strutture (KCS Caregiver cooperativa sociale, Elleuno cooperativa sociale e G. Di Vittorio società cooperativa sociale onlus) e con il supporto della task force G.I.R.O.T. e della Società della Salute di Firenze. A partire dal 19 ottobre 2020 gli accessi alle tre strutture sociosanitarie di ASP Firenze Montedomini erano stati nuovamente interrotti – dopo la prima chiusura di inizio marzo – alle visite di familiari ed esterni dato l’aggravarsi dell’emergenza sanitaria e date le disposizioni dettate dall’Ordinanza n. 93 del 15 ottobre 2020 della Regione Toscana".

 

“Siamo stati sempre consapevoli che l’emergenza non fosse superata – afferma il presidente di ASP Firenze Montedomini Luigi Paccosi – e sapevamo che la battaglia contro il Coronavirus non era terminata. È un momento delicato, di grande complessità ed apprensione per i nostri anziani, i loro cari e tutti gli operatori. Durante la “prima ondata” tutte e tre le nostre strutture ne erano uscite covid-free, ad oggi, nonostante la grande attenzione e gli enormi sforzi di tutti, questo scenario è mutato. Le Cooperative che gestiscono le strutture sociosanitarie hanno attivato prontamente tutte le procedure e le misure di isolamento per i nostri anziani e gli operatori risultati positivi. Stiamo seguendo l'evolversi di questa delicata situazione con un monitoraggio e dialogo costante con le tre residenze coinvolte”.

 

Contagi anche nelle Rsa di Bagno a Ripoli. A darne notizia è il sindaco Francesco Casini, tramite una diretta Facebook: "Abbiamo cinque Rsa sul nostro territorio, in due ci sono casi di positività. Due residenze presentano un totale di circa 70 positivi. Due di questi sono ricoverati all'ospedale di Santa Maria Annunziata. Ci sono stati due decessi. Siamo subito intervenuti in modo immediato, isolando come una 'bolla', per ridurre la diffusione del virus. Stiamo facendo tutto il possibile per dare una mano e assistere l'azienda sanitaria".

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.