Sequestrate 1.700 mascherine protettive contraffatte: denunciato imprenditore

Il sequestro nel fiorentino

Galleria immagini

941 Visualizzazioni

giovedì 03 settembre 2020 12:23

Maxi sequestro di mascherine contraffatte nel fiorentino. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Firenze hanno sequestrato 1.717 mascherine per la protezione contro il virus Covid-19 contraffatte. Il sequestro è avvenuto presso i locali di una società a responsabilità limitata esercente commercio all’ingrosso di abbigliamento ed accessori a Sesto Fiorentino, della quale è risultato socio amministratore un cittadino di origine straniera residente a Firenze.


In particolare, come si legge in una nota della Gdf, il sequestro ha riguardato varie tipologie di dispositivi di protezione generica per bambini e adulti, riportanti, senza autorizzazione delle società titolari dei diritti, le immagini di noti personaggi di fumetti e di cosiddetti “supereroi”, marchi figurativi di griffe di alta moda e segni distintivi di social network di diffusione mondiale.


Il valore di mercato della merce sequestrata si aggira intorno ai 10mila euro. L’amministratore della s.r.l. è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Firenze per i reati di commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.