Due serate di musica con 'Terra incantata' a Barberino Tavarnelle

Il festival in piazza Barberini

Galleria immagini

401 Visualizzazioni

venerdì 21 agosto 2020 19:47

Sesta edizione per la rassegna “Terra incantata”, promossa dal Comune di Barberino Tavarnelle (Firenze) e organizzata da Nuovi Eventi Musicali. Suoni e voci che tornano a stregare nel borgo dalle pietre che cantano, in piazza Barberini, ispirate dalla professionalità e dalle competenze del suo ideatore Mario Setti. Doppio appuntamento in piazza Barberini, in programma il 22 e il 28 agosto alle ore 21.30.


La prima serata vede protagonisti Nicola Vernuccio e Claudia Tellini in “Stazioni sonore”. Nel repertorio della serata, connotato da un omaggio a Caterina Bueno, saranno eseguiti anche brani di Enzo Jannacci, Ivano Fossati e Maurizio Geri.

 

“Sulla scia delle scorse edizioni rimangono alcuni punti fermi - fa sapere il professor Mario Setti - la presenza al femminile, sempre ritenuta qualificante per la rassegna, l’attenzione alle produzioni e l’attenzione agli autori”. Nel secondo concerto è di scena il Fake Trio: Manuela Catapano voce, Emanuele “Lele” Fontana e Lorenzo Forti. Le melodie sono rielaborate strumentalmente e vocalmente da tre musicisti che hanno fatto tour internazionali con Morandi, Noemi, Bertè, e altri grandi della musica italiana davanti a milioni di spettatori. Tra gli autori in programma il 28 agosto Paolo Conte, Bertè, Nada, Pino Daniele.
 

Entrambe le serate avranno uno speciale preludio in danza. Il Nuovo Balletto di Toscana diretto da Cristina Bozzolini si esibirà prima degli spettacoli del 22 e del 28 agosto in “Lunatica” per la coreografia di Roberto Doveri, interpretato da Matilde Di Ciolo e Veronica Galdo con le musiche di Tale of us. 


Gli spettacoli di Terra Incantata sono ad ingresso libero.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.