Firenze, fanno suonare il sax al figlio di dieci anni in piazza Signoria: scatta la multa

Hanno spiegato che stavano girando per le città facendo esibire il figlio per raccogliere i soldi

Galleria immagini

1590 Visualizzazioni

giovedì 30 luglio 2020 18:52

Facevano suonare il figlio di dieci anni per raccogliere denaro ma sono stati multati dalla Polizia Municipale di Firenze. L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di ieri, mercoledì 29 luglio, quando gli agenti della municipale in servizio in piazza Signoria hanno notato un bambino che stava suonando un sax con davanti una custodia contenente denaro e un cartello con la scritta grazie in inglese.

 

Insospettiti dalla giovane età, gli agenti si sono avvicinati, come riporta una nota del comune di Firenze. Il ragazzino ha raccontato che i genitori erano lì vicino e che lui si stava esibendo per raccogliere dei soldi e mostrare le sue capacità artistiche. Alla vista degli agenti intenti a parlare con il figlio, dopo pochi minuti sono arrivati i genitori (mamma olandese e padre statunitense).

 

I due hanno spiegato agli agenti che stavano girando per le città facendo esibire il figlio, di dieci anni, per raccogliere i soldi. La madre ha anche protestato per il controllo e il divieto di suonare, sostenendo che in Olanda si tratta di un comportamento perfettamente legale. Ma visto che a Firenze l’attività degli artisti di strada è disciplinata da un apposito regolamento, al padre è stata contestata la mancanza di autorizzazione (sanzione da 100 euro).

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.