Firenze, il Consiglio comunale per la tutela degli animali in circhi e spettacoli viaggianti

Approvata una risoluzione che chiede un intervento legislativo

Galleria immagini

484 Visualizzazioni

martedì 14 luglio 2020 16:42

Una risoluzione che sollecita un intervento legislativo sulla tutela degli animali nelle attività circensi e nello spettacolo viaggiante. La risoluzione è stata approvata dal Consiglio comunale di Firenze, con prima firmataria la vice presidente dell'assemblea Maria Federica Giuliani.

 

“Il Consiglio comunale si era già espresso affinché non venissero più utilizzati gli animali negli spettacoli circensi. L’amministrazione comunale, infatti, non aveva più dato seguito ad ospitare spettacoli di questo tipo in città. Con questa risoluzione – spiega la vice presidente del Consiglio comunale Maria Federica Giuliani – si rinnova la tutela degli animali e si punta a sponsorizzare gli spettacoli di circo contemporaneo (acrobatica, clownerie, cabaret, teatro e danza contemporanea) senza l'utilizzo di animali. Questa idea di circo coinvolge le scuole fiorentine, attraverso il Festival internazionale del circo contemporaneo, e propone teatro e musica e la sperimentazione di nuovi linguaggi. Nel 2017 era stato deliberato, a livello nazionale, il codice dello spettacolo che richiedeva decreti attuativi che si sono persi nei meandri del Parlamento. Ci ritroviamo, dunque, con un nuovo Codice dello spettacolo che, a distanza di tre anni, non è stato attuato. E’ arrivato il momento che di dare concretizzazione al nuovo Codice e promuovere il nuovo modo di fare circo”.

 

La risoluzione invita il Governo ed il Parlamento a promuovere un'iniziativa legislativa per una organica revisione della disciplina delle attività circensi e spettacoli viaggianti al fine di attuare il superamento dell'utilizzo degli animali nell'attività circense come già previsto nella legge delega 175 del 2017. Dispone la trasmissione della risoluzione ai Presidenti della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica ed al Ministero per i Beni e le Attività culturali. 

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.