Firenze, nuovi cantieri sulla rete idrica

Potrebbero esserci ripercussioni sul traffico

Galleria immagini

192 Visualizzazioni

lunedì 29 giugno 2020 09:31

Nuovi cantieri  si aprono sulla rete idrica di Firenze e potrebbero avere effetti sul traffico locale:



- via Casati (altezza civici 10), rifacimento allaccio fognario con chiusura marciapiede e restringimento carreggiata fino al 3 luglio;
 

- via Calimaruzza (altezza civico 10r), rifacimento allaccio con chiusura strada area pedonale fino al 3 luglio;
 

- via San Gallo (altezza civico 95r), rifacimento allaccio con chiusura marciapiede e restringimento carreggiata fino al 3 luglio;
 

- via dei Pucci (altezza civico 26r), nuovo allaccio con chiusura marciapiede e restringimento carreggiata fino al 30 giugno;
 

- vicolo del Ferro ((altezza civico 1), rifacimento allaccio con chiusura marciapiede e restringimento carreggiata fino al 1 luglio;
 

- Piazza D’Azeglio (altezza civico 30), rifacimento allaccio con chiusura marciapiede e restringimento carreggiata fino al 1 luglio;
 

- via Imprunetana per Tavarnuzze (tratto tra via della Resistenza e Km 410) rifacimento allaccio fognario con chiusura marciapiede e restringimento carreggiata fino al 1 luglio;
 

- Piazzale dell’Indiano (altezza civico 1), rifacimento allaccio con chiusura marciapiede e restringimento carreggiata fino al 3 luglio;
 

- via Stazione delle Cascine (altezza civico 29/31), rifacimento allaccio con chiusura strada fino al 1 luglio;
 

- via Baracca (altezza civico 83), rifacimento allaccio con chiusura marciapiede e restringimento carreggiata fino al 3 luglio;
 

- via Pratesi (altezza civico 3), rifacimento allaccio con chiusura marciapiede e restringimento carreggiata fino al 3 luglio;
 

- via dell’Erta Canina (altezza civico 60), nuovo allaccio con chiusura strada fino al 3 luglio.

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.