Bagno a Ripoli, nuova ordinanza del Comune sugli spostamenti

Obbligo di mascherina e uscite per attività motoria o con animali: la nuova ordinanza

Galleria immagini

3293 Visualizzazioni

mercoledì 15 aprile 2020 16:27

Il Comune di Bagno a Ripoli comunica che nell’ambito delle misure di contenimento intraprese per contrastare e limitare la diffusione del Covid-19, il sindaco Francesco Casini ha emesso una nuova ordinanza in materia di spostamenti che ha effetto immediato a partire da oggi, mercoledì 15 aprile 2020. In base all’ordinanza si stabilisce che è consentito svolgere individualmente attività motoria (passeggiate) nelle immediate vicinanze dell’abitazione in cui si ha la propria dimora, residenza o domicilio e comunque a distanza non superiore a 200 metri e nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona. È comunque vietata l’attività ludico motoria podistica e ciclistica, come precisato dalla Circolari interpretativa del Ministero degli Interni del 31 marzo 2020.

 

Nel caso di uscita dalla propria abitazione con un animale di compagnia per le sue necessità fisiologiche, la persona è obbligata a rimanere nelle immediate vicinanze dell’abitazione in cui ha la propria dimora, residenza o domicilio e comunque a distanza non superiore a 200 metri e sempre nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona. Sono vietati gli assembramenti di più di due persone nei luoghi pubblici o aperti al pubblico.

 

In caso di spostamento fuori dalla propria abitazione si ricorda che è obbligatorio indossare la mascherina in tutti gli spazi aperti e chiusi – pubblici e privati – aperti al pubblico, in ottemperanza all’Ordinanza del Presidente della Regione Toscana n. 26 del 6 aprile 2020. Pertanto, sarà vietato uscire senza indossare i dispositivi di protezione individuale.

 

Il Comune di Bagno a Ripoli ricorda che da domenica 12 aprile è in vigore l’obbligo di indossare la mascherina in tutti gli spazi aperti e chiusi – pubblici e privati – aperti al pubblico, in ottemperanza all’Ordinanza del Presidente della Regione Toscana n. 26 del 6 aprile 2020. È dunque vietato uscire senza indossare i dispositivi di protezione individuale. Chi non avesse ricevuto la mascherina può segnalarlo telefonando all’URP del Comune (055 6390222) o inviando una e-mail all’indirizzo urp@comune.bagno-a-ripoli.fi.it o sindaco@comune.bagno-a-ripoli.fi.it specificando i propri dati anagrafici e l’indirizzo di residenza. Nei prossimi giorni i volontari organizzeranno un nuovo turno di consegne mirate per coprire le eventuali zone rimaste “scoperte”.

 

Il Comune informa, infine, che da oggi è in vigore anche Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale N° 36 del 14 Aprile 2020 , che stabilisce che oltre agli imprenditori agricoli, anche chi si dedica alle attività agricole in via amatoriale può svolgere le operazioni colturali che la stagione impone e che sono necessarie alla tutela delle produzioni vegetali e può, inoltre, accudire gli animali allevati. Lo spostamento all’interno del comune e verso altri comuni può essere giustificato con la necessità di provvedere allo svolgimento delle attività di agricoltura amatoria purché sia effettuato non più di una volta al giorno, da massimo due componenti per nucleo familiare. Anche per la selvicoltura è consentito spostarsi all’interno del proprio comune e verso altri comuni, non più di una volta al giorno e al massimo in due componenti dello stesso nucleo familiare. L’ordinanza regionale stabilisce poi una proroga di 15 giorni del periodo di taglio e di esbosco per i proprietari di boschi e per le imprese di selvicoltura.

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.