Mugello, '277 le persone ospitate questa notte nei centri d'accoglienza'

Aumentate dopo la scossa più forte del pomeriggio di ieri

Galleria immagini

278 Visualizzazioni

domenica 15 dicembre 2019 13:00

"Sono state 277 le persone ospitate questa notte nei centri d'accoglienza allestiti in Mugello", è quanto dichiara il consigliere metropolitano Massimo Fratini delegato alla Protezione civile.

 

Con la scossa di magnitudo 3 del pomeriggio di ieri, sabato 14 dicembre, la più forte dello sciame sismico di questi giorni, le persone si sono nuovamente riversate in strada. E nella scorsa notte sono stati più del doppio di quella precedente a dormire nei centri di accoglienza.

 

"La scossa di magnitudo 3 che nel pomeriggio di ieri è stata avvertita dalla popolazione ha comprensibilmente generato preoccupazione. La notte precedente nelle strutture si erano fermati in 104. Sulla base dei dati della Sala di Protezione civile della Metrocittà, questa notte 128 nei locali dell'Autodromo, 44 nella scuola di San Piero a Sieve e 105 nella palestra della scuola media di Barberino in via Agresti. Le strutture continuano per ora a restare aperte".

 

Nella notte e in mattinata tra Barberino e Scarperia si sono verificate altre lievi scosse, nessuna superiore alla magnitudo 2.

 

Confermata la riapertura delle scuole domani, 16 dicembre, a Barberino.

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.