Incendi boschivi, prorogato il divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali

Cronaca
01/04/2019

Fino al 10 aprile

E' stato prorogato fino al 10 aprile compreso il divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali agricoli e forestali su tutto il territorio regionale.

 

A comunicarlo la Regione Toscana considerato il rischio di sviluppo di incendi boschivi dovuto alle condizioni climatiche che possono favorire l'innesco e la propagazione di incendi. 
 

Oltre al divieto di abbruciamento di residui vegetali, nel periodo a rischio, è vietata qualsiasi accensione di fuochi ad esclusione della cottura di cibi in bracieri e barbecue situati in abitazioni o pertinenze e all'interno delle aree attrezzate.
 

La mancata osservanza delle norme di prevenzione comporta l'applicazione di sanzioni previste dalle disposizioni in materia.

 

Immagine di repertorio

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.