Rissa fuori da un locale a Firenze, sospesa l’attività

Cinque le persone coinvolte nel tafferuglio

Galleria immagini

117 Visualizzazioni

giovedì 28 marzo 2019 16:13

Rissa fuori dal locale di Firenze e sospensione temporanea dell’attività di pubblico esercizio.

 

Il provvedimento sarebbe stato emesso dal Questore di Firenze a seguito di un violento tafferuglio avvenuto nella notte di domenica 24 marzo proprio fuori da un locale di piazza del Mercato Centrale. 

 

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, tre addetti alla sicurezza del locale avrebbero negato l’ingresso a due cittadini nordafricani, in evidente stato di ubriachezza, che per tutta risposta hanno bersagliato i dipendenti della discoteca con un lancio di bottiglie di vetro. Ne sarebbe scaturito uno scontro fisico, rende noto la Questura in un comunicato, proseguito con inseguimenti per le strade limitrofe, e che si sarebbe concluso solo con l’arrivo delle pattuglie. 

 

I cinque soggetti coinvolti nei disordini hanno riportato ferite che vanno dai 7 ai 30 giorni di prognosi

 

Gli addetti alla sicurezza del locale coinvolti nell’episodio, al momento, non sono risultati iscritti nei previsti elenchi prefettizi, si legge sempre nel comunicato della Questura, e quindi non avrebbero potuto di fatto svolgere servizi di controllo.

 

Il Questore ha deciso di sospendere per 7 giorni l’autorizzazione a svolgere attività di pubblico esercizio al locale fiorentino, per grave pericolo per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. 
 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.