Scandicci, Targhe della Memoria: storie sugli antifascisti sui cartelli stradali e a scuola

Scandicci
20/04/2019

Iniziativa per l'anniversario della Liberazione

Targhe con i nomi e le storie di antifascisti, in corrispondenza di strade ed edifici a loro dedicati.

 

L'iniziativa Targhe della Memoria, ideata e organizzata dal Comune di Scandicci assieme all'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia Anpi e al Comitato Antifascista di Scandicci, ha preso il via giovedì 18 aprile 2019 nel quartiere di San Giusto con l'installazione delle targhe dedicate ad Elio Chianesi, Aligi Barducci, Lanciotto Ballerini e Giovanni Amendola in corrispondenza dei cartelli delle rispettive vie.

 

Stessa iniziativa in ricordo di Sandro Pertini davanti alla scuola primaria a lui dedicata.

 

Le prime cinque targhe sono state installate a San Giusto nell'ambito del programma per il 74esimo Anniversario della Liberazione. L'iniziativa sarà estesa nei prossimi mesi a tutti i quartieri di Scandicci.

 

Per la Liberazione, altre iniziative a Scandicci. Il prossimo giovedì 25 aprile 2019 appuntamenti per tutta la giornata, dalle 10 fino al tardo pomeriggio: si inizia con l'Onore ai Caduti al Sacrario del Cimitero di Sant'Antonio mentre alle 10,30 l'Onore ai Caduti sarà in piazza Matteotti, seguito dal Corteo in direzione di piazza Resistenza, dove alle 11 si terrà la Celebrazione con i Cori di Scandicci. Di esibiranno i cori Discanto, Sing Wewill, la Corale Don Milani, i cori CantaTorri, Senza Ton, dell'Oratorio Don Bosco Torregalli, delle Voci Bianche della Scuola di Musica di Scandicci, Femina della Scuola di Musica e I Ragazzi del '25 accompagnati dalla Filarmonica Vincenzo Bellini.

Alle 17 nella Sala Consiliare Orazio Barbieri del Comune di Scandicci il Concerto della Liberazione della Filarmonica Bellini.

 

Giovedì 9 maggio alle 17 presso la Biblioteca di Scandicci (via Roma 38/a), rassegna di letture pubbliche “Libri salvati”, nell'anniversario dei roghi dei libri avvenuti la notte del 10 maggio 1933 a Berlino e nelle principali città della Germania. Partecipano Amabis e le associazioni aderenti al Comitato della Memoria. La Biblioteca di Scandicci aderisce alla rassegna promossa dall'Associazione Italiana Biblioteche, in collaborazione con l'Associazione italiana di Public History. 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.