Firenze, interventi sulle alberature dei viali: restringimenti di carreggiata

Cronaca
19/01/2019

I lavori e i provvedimenti da lunedì 21 gennaio

Numerosi gli interventi sulle alberature a Firenze la prossima settimana, anche sui viali. Si inizia lunedì 21 gennaio in viale Mazzini-viale De Amicis-via Passavanti-piazza Conti-piazza Alberti. Fino al 9 febbraio sono previsti restringimenti di carreggiata a tratti dalle 9 alle 18, in piazza Conti divieto di transito.

 

Sempre da lunedì sono in programma gli interventi in via Frassini-viale dei Pini-via Ligustri-via Ortensie. Anche in questo caso sono previsti restringimenti di carreggiata a tratti fino all'8 febbraio in orario 8.30-18. Da lunedì 21 gennaio sono previsti interventi anche sulle alberature in viale Michelangelo: fino al 1° febbraio scatteranno divieti di sosta e transito nell'area di parcheggio interna esistente tra i numeri civici 24 e 48 compresa tra il controviale e il lato monte.

 

Anche i viali di circonvallazione saranno interessati da interventi sulle alberature. Si inizia lunedì 21 gennaio in viale Lavagnini: fino a mercoledì 23 gennaio saranno in vigore restringimenti di carreggiata e la chiusura della pista ciclabile nella corsia in direzione di piazza della Libertà (orario 9.30-16.30).

 

Da mercoledì 23 gennaio sarà la volta di viale Matteotti-viale Gramsci-viale Giovine Italia: anche in questo caso sono previsti restringimenti di carreggiata e chiusure della pista ciclabile a tratti. Le operazioni andranno avanti fino a fine marzo sempre in orario 9.30-16.30. Da sabato 26 gennaio gli interventi si sposteranno in viale Gramsci: fino a martedì 29 gennaio in orario sempre 9.30-16.30 saranno istituiti i medesimi provvedimenti (restringimenti di carreggiata e chiusure della pista ciclabile a tratti).

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.