Vis Art

Salvini a Firenze con gli alleati europei, ci sarà anche Geert Wilders

A Porta a Prato la manifestazione di Firenze Antifascista

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 28 novembre 2023 19:34

"Una giornata all'insegna della democrazia". Così Matteo Salvini ha definito il vertice del gruppo "Identità e Democrazia", in cui siede la Lega nel Parlamento Europeo, presentato oggi a Roma dal leader della Lega.

 

Il summit in vista delle Elezioni Europee del 2024 si terrà a Firenze domenica 3 dicembre, e riunirà alla Fortezza da Basso le delegazioni di 14 paesi, come Bulgaria, Polonia, Romania, Danimarca, Estonia, Repubblica Ceca, Austria, Paesi Bassi. A proposito di Paesi Bassi, Salvini ha confermato la presenza di Geert Wilders, il leader dell'estrema destra del Pvv olandese, partito neo vincitore delle elezioni. Marine Le Pen interverrà invece in video collegamento. Ci saranno poi personalità della Lega, ministri, sindaci, governatori da tutta italia. 


"I temi saranno il lavoro, la libertà, la sicurezza. Il tema centrale sarà la libertà, sarà un momento di costruzione di un manifesto dell'Europa che sarà, un'altra Europa rispetto a quella a guida socialista, dove si può tutelare l'ambiente senza danneggiare l'economia", spiega Salvini.

 

A Firenze non sono mancate le reazioni: giorni fa è stata annunciata una manifestazione, organizzata per il pomeriggio del 3 dicembre (dalle 15 a Porta a Prato), da Firenze Antifascista.

 

"Se il fascismo è un sistema autoritario che corre alla guerra elevando al massimo lo sfruttamento delle classi popolari, limitandone le azioni di sciopero e manifestazione del dissenso attraverso la repressione - affermano da Firenze Antifascista - crediamo che il congresso promosso da Salvini per il 3 dicembre a Firenze sia espressione di questa tendenza reazionaria. L'obiettivo è smascherare la propaganda populista dei cosiddetti sovranisti che vorrebbero usare Firenze come vetrina in un evento privato, al quale si potrà accedere solo su invito e accredito e che paralizzerà l'intera città per l'applicazione dei protocolli di sicurezza. La piazza antifascista invece sarà aperta a tutta quella Firenze che con difficoltà riesce ad arrivare alla fine del mese e la cui condizione viene aggravata dalla nuova Legge Finanziaria".

 

Salvini in merito alla manifestazione fiorentina ha dichiarato: "Io sono un sincero democratico quindi se si manifesta proponendo idee ben vengano, se c'è chi pensa di creare confusione c'è il diritto penale, ci sono le forze dell'ordine. Se a Firenze qualcuno vorrà gentilmente manifestare perché no, basta che non ci siano episodi di teppismo, di vandalismo. Non c'è nessun cantiere nero, si esporrà l'idea di un'altra Europa, votata sulla libertà, sulla sicurezza, sulla famiglia". 

 

Sul perché la scelta di Firenze per la convention: "Abbiamo scelto Firenze perché è l'immagine nel mondo del Rinascimento, del bello, del ricco e dell'innovativo, per l'orgoglio di dimostrare a tanti leader europei cosa ha fatto l'Italia nei secoli passati. Spero che sia un bel weekend di democrazia e partecipazione".

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.