Vis Art

Lastra a Signa, interventi per il risanamento fognario di Malmantile. Bagni: 'miglioramento sull'impatto ambientale'

Interventi per migliorare la qualità ambientale e il decoro del territorio

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 10 ottobre 2023 11:23

Con il completamento e l’attivazione delle opere di Malmantile nelle scorse settimane si rende efficiente ed in linea con le disposizioni europee il sistema fognario e di collettamento a depurazione dei reflui.

 

A Malmantile, riferisce il Comune di Lastra a Signa in una nota, si è lavorato alle opere necessarie al collettamento dei reflui della frazione all’Impianto di Depurazione di Ginestra Fiorentina. Sono stati posati 4,9 Km di condotte fognarie, realizzati 9 derivatori per la regolazione delle portate in tempo di pioggia e 3 stazioni di sollevamento. La stazione di sollevamento principale, quella situata in via di Gello, solleva i reflui a Poggio di Gello verso l’impianto di depurazione di Ginestra Fiorentina attraverso una condotta in pressione collegata alla fognatura principale proveniente da Quattro Strade.

 

Questo complesso di opere, utile ad eliminare 7 scarichi diretti in ambiente, ha richiesto un investimento di 2,9 milioni di euro. Il Depuratore di Ginestra Fiorentina, per ricevere i reflui collettati da Malmantile, è stato a sua volta oggetto di lavori di rinnovo ed adeguamento per aumentarne la capacità di trattamento a 4.000 abitanti equivalenti. Quest’ultimo intervento ha richiesto un investimento di 2,5 milioni di euro.

 

Sempre sul fronte fognatura nei mesi scorsi sono stati ultimati anche gli interventi di sistemazione e rinnovo della rete fognaria del capoluogo.
 

“Questo importante intervento – le parole del sindaco Angela Bagni riportate nella nota del Comune - servirà a rendere ambientalmente più compatibile e al passo con i tempi il nostro territorio andando a sanare anche quelle zone dove erano presenti scarichi a dispersione. I sostanziosi investimenti portati avanti da Publiacqua sul territorio hanno consentito di procedere a un rinnovamento del sistema degli acquedotti in città con un grande miglioramento sull’impatto ambientale. E’ stato un lavoro lungo che ha dimostrato come la collaborazione fra il Comune e l’ente gestore permette di raggiungere e completare sfide ambientali sul fronte della depurazione e migliorare la qualità della vita dei cittadini. Non dimentichiamoci che Lastra a Signa in questo senso ha sempre lavorato per obiettivi comuni: negli anni ’80 gli amministratori lastrigiani furono lungimiranti nell’accogliere sul proprio territorio, non senza sacrifici, il progetto del depuratore di San Colombano che da risposta alle esigenze di trattamento dell’acqua di scarico di tutta l’Area Fiorentina”.

 

Foto dal Comune di Lastra a Signa

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.