Toscana Aeroporti Handling, riunito tavolo aziende-sindacati per la salvaguardia dell'occupazione

Riunione verso la cessione di un ramo dell'azienda

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 08 dicembre 2022 13:21

Ieri, mercoledì 7 dicembre 2022, alla presenza dell’assessora regionale al Lavoro Alessandra Nardini, si è tenuto un incontro da lei convocato a seguito della richiesta delle organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti Uil, UGL trasporti e USB trasporto aereo relativamente alla comunicazione di Toscana Aeroporti sulla vendita del ramo handling, ovvero quello relativo all'assistenza a terra.

 

Alla riunione hanno partecipato le organizzazioni sindacali, l'amministratore delegato di Toscana Aeroporti, Roberto Naldi, e l'amministratore delegato di Alisud Spa Paolo Zincone.


La Società Toscana Aeroporti Spa, riconfermando la propria necessità di cedere il ramo d’azienda handling, ha ricevuto una proposta vincolante di acquisto di Toscana Aeroporti Handling Srl da parte di Alisud Spa, che il Cda ha valutato positivamente e approvato il 1 dicembre 2022, fa sapere la Regione.

 

Toscana Aeroporti Spa ha illustrato durante il tavolo di confronto alcuni elementi che ha indicato come presupposti alla vendita, e Alisud Spa ha presentato il proprio profilo aziendale e le prospettive di sviluppo per i siti di Firenze e Pisa.


Le organizzazioni sindacali hanno riconfermato la propria contrarietà̀ alla vendita di TAH e ribadendo tale posizione hanno chiesto alla Regione Toscana l’avvio di un confronto in sede istituzionale sulla certezza del mantenimento dei livelli occupazionali e le garanzie normative e retributive per le lavoratrici e i lavoratori. Hanno quindi chiesto di definire un Protocollo sullo sviluppo e la salvaguardia dell’occupazione, continua la Regione.

 

L’assessora al lavoro della Regione Toscana Alessandra Nardini ha accolto la proposta, confermando la disponibilità della Regione a farsi garante degli impegni che saranno contenuti nel protocollo ritenendo la salvaguardia occupazionale, delle condizioni di lavoro e della retribuzione assolutamente prioritariaRegione, sindacati e aziende torneranno ad incontrarsi nei prossimi giorni per definire i contenuti del Protocollo ed i relativi impegni.

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.