Cacciatore utilizza un richiamo acustico non consentito per abbattere specie protette: denunciato

Intervento della Forestale

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 24 novembre 2022 13:55

I militare della Forestale sono intervenuti per un controllo in località Colli Alti, nel comune di Signa, e hanno sottoposto a verifica un appostamento di caccia alla minuta selvaggina al cui interno era stata notata una persona in esercizio venatorio.

 

Durante le fasi di avvicinamento all’appostamento i militari “udivano chiaramente il richiamo di avifauna prodotto da un richiamo acustico”, fa sapere la Forestale. Le successive fasi di controllo “permettevano di accertare la presenza di un richiamo acustico che posizionato su un appoggio all’interno del capanno, veniva attivato dal cacciatore presente all’interno. Veniva inoltre accertato che il cacciatore abbatteva e raccoglieva un esemplare di avifauna”.

 

Avuto accesso all’appostamento i militari “accertavano compiutamente l’utilizzo del richiamo acustico visto ed udito in precedenza. Lo stesso era munito di amplificatore frontale, di batteria e funzionante”. Dalle operazioni di controllo dell'uomo è emerso che lo stesso, all’interno della carniera della giubba indossata, aveva riposto l’esemplare poco prima abbattuto, ovvero un esemplare di Pispola, specie protetta nei cui confronti non è consentita la caccia, aggiunge la Forestale.

 

Alla luce di quanto riscontrato, i Carabinieri procedevano al sequestro penale della selvaggina abbattuta, del richiamo acustico e del fucile utilizzato, denunciando l'uomo. Inoltre “lo stesso cacciatore aveva abbattuto un esemplare di storno (caccia in deroga) omettendo, come previsto dalla norma, di annotarlo nell’apposita sezione del proprio tesserino venatorio regionale”. Gli è stata così contestata anche una violazione amministrativa per un importo di 300 euro.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.