Vis Art

Nuovo parcheggio a Grassina: 160 posti auto, alberi e ricariche elettriche

Area di 5mila mq, investimento da un milione e mezzo di euro

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

lunedì 25 luglio 2022 13:54

Centosessanta posti per la sosta, nuovi alberi per creare punti di verde e di ombra. Colonnine per la ricarica di auto e bici elettriche. Nuovi lampioni a Led per dare luce all’area e telecamere per la videosorveglianza. Il nuovo parcheggio pubblico di Grassina prende forma. La giunta di Bagno a Ripoli ha approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica dell’opera: sorgerà nell’area di via Bikila da circa 5mila metri quadrati che il Comune acquisirà come concordato dalla Casa del popolo. Per realizzare il nuovo parcheggio servirà un investimento complessivo di un milione e mezzo di euro. 

 

“L'ok della giunta è il primo step verso l'acquisizione dell'area - dichiarano il sindaco e l’assessore ai lavori pubblici  –. Presto con un incontro pubblico condivideremo le linee guida del progetto con la Casa del popolo e la comunità di Grassina. Decideremo insieme i dettagli dell'intervento affinché sia il più possibile partecipato e funzionale alle necessità di Grassina. Un’operazione di rigenerazione urbana che amplierà l’offerta della sosta nella frazione, con grande attenzione all’inserimento ambientale e alla mobilità sostenibile, dando nuova qualità a tutta Grassina”. 

 

I 160 posti auto, cui si aggiungono quelli per i motorini, saranno comprensivi di aree riservate ai disabili e baby-parking, gli stalli rosa dedicati alle mamme in attesa. Molteplici le colonnine per l’elettrico e le nuove rastrelliere per le biciclette. “Il parcheggio – dicono  il sindaco e l’assessore ai lavori pubblici – con il tempo diventerà un punto di interscambio e di confluenza per la rete delle vie verdi in corso di progettazione e delle piste ciclabili già presenti sul territorio. Sarà integrato con il paesaggio circostante grazie alla collocazione di numerose nuove alberature, che oltre a fornire ombra contribuiranno all’abbattimento delle emissioni”. 

 

Data l’importanza dell’area, sottoposta a vincolo, saranno collocate oltre trenta nuove piante ad alto fusto: aceri, carpini, querce sono solo alcune delle specie autoctone individuate. Accanto a queste, saranno piantate numerose tipologie di essenze. Il parcheggio inoltre sarà dotato di una viabilità interna realizzata con materiali e colorazioni naturali che ricordano la terra: stalli e camminamenti, ma anche il nuovo arredo urbano, risponderanno a questi principi. Tutta l’area sarà illuminata con nuovi lampioni Led ecologici e a ridotto consumo energetico, che garantiranno un presidio di sicurezza notturna, accanto a 4-5 nuove telecamere per la videosorveglianza. 

 

Il progetto, che con il via libera della giunta è stato inserito nella programmazione dell’amministrazione, passerà al vaglio del Consiglio comunale.

 

(immagine di repertorio)

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.